e-PostePay di PosteMobile: la carta prepagata diventa virtuale

 

PostePay, lo strumento di pagamento di PosteItaliale, può essere associato al proprio numero di telefono PosteMobile

Scritto da Maurizio Giaretta il 04/04/12 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2012

 

PostePay, lo strumento di pagamento di PosteItaliale, può essere associato al proprio numero di telefono PosteMobile.

La carta prepagata diventa dunque virtuale. Si chiama E-PostePay e può essere usata per fare acquisti su internet (presso tutti i siti con il circuito MasterCard e sul sito web di Poste Italiane).

Può essere ricaricata facendo uso dei servizi Semplifica; l'importo viene scalato direttamente dal conto BancoPosta. Per la ricarica si può altrimenti recarsi presso un ufficio postale, un ATM Postamat, nei punti vendita Sisal e presso le tabaccherie autorizzate.

La carta, oltre che per acquisti in internet, può per esempio essere usata anche per le ricariche telefoniche, per ricaricare altre PostePay, oppure per pagare bollettini postali. Tutte queste funzioni sono incluse nei servizi Semplifica.

Attivazione - Il costo di attivazione di E-PostePay è gratuito. Per ottenerla basta recarsi presso un ufficio postale. Se si ha già una SIM PosteMobile, dal menu dei servizi Semplifica bisogna accedere alla sezione “L’Ufficio Postale” e selezionare la voce “e-postepay”.

Per altre informazioni è possibile consultare questa pagina.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?