Operatori: bene Wind, Vodafone in calo nel primo trimestre

 

Operatori italiani: nel primo trimestre del 2012 crescono sensibilmente Telecom e Wind, rosicchiando quote di mercato a discapito di Vodafone

Scritto da Maurizio Giaretta il 18/06/12 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2012

 

Operatori italiani: nel primo trimestre del 2012 crescono sensibilmente Telecom e Wind, rosicchiando quote di mercato a discapito di Vodafone. Tre rimane stabile. Aumenta anche il numero delle nuove SIM, che principalmente si orientano verso piani in abbonamento.

Secondo quanto comunicato dall'Osservatorio trimestrale di Agcom, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente (1 Gennaio - 31 Marzo) Telecom Italia sale di 0,8 punti percentuali, passando dal 34,1 al 34,9%. Lo stesso fa Wind, che con un +0,5% passa dal 22,3 al 22,8%. Tre rimane stabile al 10%, mentre a perdere quote di mercato è Vodafone (-1,2%), che passa dal 33,5 al 32,3%.

Nuove SIM - Le SIM complessive aumentano rispetto all'anno precedente con il +1,7%. Tra il 2010 e il 2011 era stato registrato un incremento del 2,4%. Crescono i piani in abbonamento, mentre calano quelli ricaricabili (circa -100.000 unità). Cresce anche il traffico telefonico, che con 34 miliardi di minuti di telefonate fa segnare un +7,5% rispetto al 2011. Anche gli SMS sono in aumento del 7%.

Telefonia fissa - La quota di Telecom tuttavia cala per quanto riguarda la telefonia fissa e passa dal 67,7 al 66,2%. La quota di Vodafone invece rimane stabile al 9,7%, mentre Wind è in lieve crescita (+1,1%) e passa dal 12,6 al 13,7% (quasi 3 milioni di clienti). Fastweb (+0,5% su base annua) arriva al 7,6%.

Banda larga - Gli accessi da banda larga a Marzo 2012 sono 13,5 milioni (+240.000 rispetto all'anno precedente). Wind cresce di 1 punto percentuale (16,5%), Telecom perde l'1,6% passando al 52,7%. Fastweb cresce dello 0,7% (12,3%) mentre Vodafone rimane pressochè stabile (12,3%).

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?