Telefonia: Le nuove regole sul Roaming Europeo

 

Finalmente si cambia

Scritto da Redazione il 02/07/12 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2012

 
Finalmente si cambia.

Cambiano le regole sul roaming europeo, che saranno obbligatorie per tutti gli operatori con notevoli benefici per gli utenti già a partire da Luglio 2012, ma con effettivi benefici per i prossimi 2 anni, con tariffe in discesa e l'apertura dei mercati a livello europeo.

Ecco le principali modifiche:

- Mercato europeo della Telefonia

A partire da Luglio 2012, i cittadini europei saranno liberi di cambiare operatore passando anche ad uno straniero e senza modificare il proprio numero di cellulare.
Di fatto, entro il 2013, avremo un mercato unico sulla telefonia mobile, senza più vincoli nazionali.


- Limite su tariffe di Roaming
Le nuove tariffe massime saranno un toccasana per turisti e clienti a spasso per l'Europa.
A partire dal I luglio 2012 saranno introdotte delle tariffe con ulteriori ritocchi al ribasso rispettivamente nel Luglio 2013 e Luglio 2014.

Tariffe Voce
Chiamare all'estero costerà un massimo di 29 centesimi (rispetto ai 35 cent attuali) con riduzione a 24 e poi a 19 cent rispettivamente il I luglio 2013 e il I Luglio 2014.
Sulle chiamate ricevute, si passa dagli attuali 11 cent a soli 8 per arrivare poi nel 2014 a 5 centesimi.

Tariffe Sms
Solo 9 centesimi per l'invio di un Sms per arrivare poi a 5 cent.

Traffico Dati
Qui il crollo più evidente: da 70 cent a 20 cent al mb. Nel 2009, la tariffa media era di ben 4 euro al Mb.

- Obbligo informativo su Piani dati, spesa e Roaming

Ogni volta che un cliente varcherà i confini del proprio paese, dovrà ricevere un sms o una email che lo informa delle tariffe di roaming in vigore.

Obbligo di informativa anche quando il conto telefonico supera i 50 euro cosi come obbligo di informativa quando si raggiunge il limite del proprio piano telefonico
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?