Operatori telefonici denunciati da Altroconsumo: no ai costi di disattivazione

 

L'associazione di consumatori AltroConsumo ha denunciato all'AGCOM sei operatori telefonici italiani i cui costi di disattivazione dei contratti non rispettano la legge

Scritto da Simone Ziggiotto il 18/01/13 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2013

 

L'associazione di consumatori AltroConsumo ha denunciato all'AGCOM sei operatori telefonici italiani i cui costi di disattivazione dei contratti non rispettano la legge

Sono Fastweb, Infostrada, Telecom, Teletù, Tiscali e Vodafone gli operatori denunciati da AltroConsumo per la loro pratica commerciale scorretta. Dopo che oltre 20mila utenti che hanno segnalato la propria esperienza, Altroconsumo ha stimato una cifra compresa tra 35 e 107 euro che viene richiesta dagli operatori della telefonia fissa quando il cliente sceglie di cambiare gestore.

Operatori

"Hai cambiato contratto di telefonia fissa e il tuo vecchio operatore ti ha fatto pagare una penale?
Si tratta di una pratica abolita dalla legge, ma queste spese continuano a comparire in fattura con nomi diversi.
Abbiamo inviato 6 ricorsi contro le principali compagnie telefoniche."

Il messaggio di cui sopra è quanto fa sapere AltroConsumo nella nota pubblicata sul suo sito web. L’associazione che sta dalla parte dei consumatori sostiene di avere inviato 6 ricorsi contro i principali operatori telefonici, in quanto le penali che ancora oggi vengono pagate dai clienti che decidono di passare ad un altro operatore furono abolite già nel 2007, sei anni fa.

Gli operatori telefonici si comportano non rispettando la legge direte voi, ma i gestori riescono ad aggirare quanto previsto dalla legge attribuendo il costo a "contributi di disattivazione" che ostacolano nella pratica il recesso dal contratto da parte dei consumatori. E' da questa clausola contrattuale che la cessione di un contratto stipulato con Fastweb, Infostrada, Telecom, Teletù, Tiscali o Vodafone può costare da un minimo di 30 ad un massimo di 100 euro.

Come riconoscere le spese per il "contributi di disattivazione" ? Ogni operatore telefonico ha utilizzato un nome diverso per indicare questi contributi richiesti ai consumatori. Per individuarli in fattura l'Associazione di consumatori ha indicato il dettaglio per singolo operatore:
Fastweb: importo per dismissione
Infostrada: costo per attività di migrazione
Telecom: costo disattivazione linea
Teletù: contributo disattivazione
Tiscali: contributo di disattivazione
Vodafone: corrispettivo recesso anticipato/ disattivazioni anticipate.

Se siete tra gli oltre 20mila italiani che si sono lamentati, o vi state apprestando alla cessione di un contratto, ma anche coloro che già in passato hanno disattivato un contratto e hanno dovuto pagare il "contributi di disattivazione" con uno dei 6 operatori denunciati, AltroConsumo invita costoro a denunciare il fatto attraverso la compilazione online di un modulo informativo, appositamente creato e disponibile su Altroconsumo.it. In alternativa, dalla stessa pagina è possibile scaricare il modulo, stamparlo, e inviare il documento completo di tutti i dati al numero di fax. 06/69644926

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?