Telecom: la Fibra Ottica e la Rete mobile 4G arrivano a Varese, Bolzano e Messina

 

Il comune di Varese e Telecom Italia hanno comunicato che la posa dei cavi per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica si è conclusa

Scritto da Maurizio Giaretta il 11/12/13 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2013

 

Telecom: la Fibra Ottica e la Rete mobile 4G arrivano a Varese, Bolzano e Messina

Il comune di Varese e Telecom Italia hanno comunicato che la posa dei cavi per la realizzazione della nuova rete in fibra ottica si è conclusa.

Saranno 30 mila le unità abitative raggiunte dagli oltre 91 chilometri di cavi in fibra ottica di nuova generazione sul territorio. "A circa un anno dall’avvio del progetto", si legge nel comunicato stampa, "oggi la totalità degli armadi stradali di Varese [sono 165 in tutto] risulta già raggiunta dalla fibra ottica".

Per diminuire i disagi ai cittadini è stato fatto uso, ove possibile, di infrastrutture già disponibili. In questa maniera i nuovi scavi sono stati ridotti a 17 chilometri. Ora famiglie e imprese potranno navigare fino a 30 Mbps. L'obbiettivo è stato raggiunto nel rispetto delle tempistiche che erano state messe in preventivo.

Contestualmente è quasi stato raggiunta la copertura di quasi il 100% della popolazione sotto la rete di quarta generazione Long Term Evolution (LTE). Per raggiungere lo scopo, si segnala l'attivazione di 16 stazioni radio. Altre 6 ne saranno messe in funzione entro i primi mesi del 2014.

La tecnologia LTE consente di scaricare dati dai dispositivi compatibili (chiavette USB, smartphones e tablet) a velocità quasi doppie rispetti ai 42 Mbps prevista dalla tecnologia HSPA+.

Varese è una delle prime città a livello nazionale che possa contare su nuove tecnologie pienamente operative sia per quanto riguarda gli allacciamenti alla rete telefonica fissa sia per l'avanzamento della rete mobile.

Telecom: a Bolzano comincia la posa della Fibra Ottica

A Bolzano sono cominciati i lavori per la messa in posa della fibra ottica. Si concluderanno nel 2016 e fanno parte di un'iniziativa che servirà a portare la rete di nuova generazione al 50% della popolazione italiana.
 
Telecom ha fatto sapere che a Bolzano è in arrivo la fibra ottica. I lavori, che sono già cominciati, fanno parte del progetto Next Generation Access Network (NGAN) che prevede di raggiungere 600 città entro il 2016, per una copertura di oltre 12,4 milioni di unità immobiliari, pari al 50% della popolazione.
Per la posa dei cavi saranno sfruttate le infrastrutture esistenti. Nelle zone in cui si renderanno necessari degli scavi, saranno usate "tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale", che consentiranno di ridurre i tempi dell'intervento, l'area occupata dal cantiere, il deterioramento del manto stradale e la quantità di materiale asportato.
Un pò alla volta, a partire dai primi mesi del 2014 nelle varie zone della città sarà aperto l'accesso a questa tecnologia che consente a cittadini e imprese di navigare in internet sfruttando una velocità costante e un'eccellente qualità del servizio. Sarà possibile scaricare dati a partire da 30 Mbps, una velocità che consente di guardare, per esempio, video HD in streaming senza tempi di attesa per il caricamento.
Lavori del genere dovrebbero servire a migliorare la situazione fotografata dall'ISTAT, secondo cui in Italia nel 2013 4 famiglie su 10 sono senza l'accesso a internet.
 

Telecom, Fibra Ottica in arrivo a Messina

 
Telecom Italia ha annunciato di aver avviato la posa e della propria rete in fibra ottica di nuova generazione anche a Messina, in Calabria, rendendo presto disponibili servizi innovativi a cittadini e imprese locali.

Con questa mossa prosegue l'intento di Telecom Italia di realizzare la rete NGAN (Next Generation Access Network) che prevede la copertura della fibra ottica di 600 città italiane entro il 2016, con una copertura di 12,4 milioni di unità immobiliari, corrispondenti a oltre il 50 per cento della popolazione. L'operatore per arrivare a questo obiettivo investirà 1,8 miliardi di euro nel prossimo triennio 2014-2016.
I lavori sono già iniziati in diverse zone della città di Messina. Per la posa dei cavi a fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e, se si dovrà fare scavi, si cercherà di fare interventi a basso impatto ambientale.
Nel corso del 2014 sia privati che imprese avranno la possibilità di attivare le offerte che Telecom dedica alla rete ultrabroadband con velocità fino a 30 Megabit al secondo in download e 3 Megabit in upload.
Se per i cittadini sarà più semplice fruire di contenuti come video in HD, gaming on line multiplayer in alta qualità e contenuti multimediali su smartphone, tablet e smart TV, per le imprese e le amministrazioni locali la fibra ottica garantirà sicurezza e reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.
Certo, chiamarla fibra ottica è una cosa grossa, ma l'Italia è questa, molto molto arretrata rispetto agli altri paesi, tecnologicamente parlando. La VERA fibra ottica è quella che garantisce una connessione a 100 Megabit al secondo, e non 30 Megabit, cosa disponibile solo a Milano al momento.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?