Wind, utile netto a 275 mln di euro al 30 settembre 2008

 

Il Consiglio di Amministrazione di Wind ha esaminato ed approvato in data odierna i risultati economico finanziari al 30 settembre 2008

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/11/08 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2008

 

Il Consiglio di Amministrazione di Wind ha esaminato ed approvato in data odierna i risultati economico finanziari al 30 settembre 2008. Il Risultato operativo nei primi 9 mesi del 2008 è di 733 milioni di euro, in crescita del 28% rispetto all'anno precedente, mentre l'utile netto si attesta a 275 milioni di euro.

Con i suoi 16,4 milioni di clienti di telefonia mobile (in aumento del 7,1% rispetto al 2007), i Ricavi totali ammontano a 4.080 milioni di euro, in crescita del 5,8% rispetto ai primi nove mesi del 2007. Ulteriori informazioni sono reperibili sul comunicato stampa Wind.

Wind nominata da Databank Company to watch 2008

 
Wind è stato assegnato il prestigioso riconoscimento “Company to watch 2008 del settore Telecomunicazioni su rete fissa e mobile” conferito dagli esperti di Databank, società leader nella “Competitive Intelligence su mercati e concorrenti”, dopo un’accurata osservazione dei principali operatori nazionali.
 
Dall’analisi condotta attraverso il confronto di strategie aziendali, scelte di marketing, performances di mercato ed economico-finanziarie dei principali competitors, emergono i punti di forza e di successo che fanno di Wind un’azienda “solida e altamente competitiva”.
 
Secondo gli analisti di Databank, Wind si è distinta per “l’ampia scelta di promozioni dedicate, forti investimenti pubblicitari, piani tariffari altamente competitivi, per l’esteso portafoglio di offerte e la consolidata presenza nel campo delle telecomunicazioni sia fisse, sia mobili”.
Wind è uno dei pochi operatori europei che offre servizi integrati di telefonia mobile,fissa e Internet. In Italia è il terzo gestore mobile, il primo operatore alternativo sul mercato della telefonia fissa ed è al primo posto tra i portali internet con Libero.it.
 

Wind, utile di 147 milioni nel primo semestre 2008

 
Vola l'utile di Wind nel primo semestre 2008, con tutti i segni di bilancio positivi per l'operatore. Nella semestrale i ricavi figurano a 2.694 milioni di euro (+5,4% rispetto al primo semestre 2007), l'utile netto è a 147 milioni rispetto alla perdita di 122 registrata nel primo semestre dell'anno scorso. L'Ebitda è a 974 milioni (+9,7%) l'Ebit è pari a 458 milioni (+31%).
 
Crescono i clienti (16,1 milioni, in aumento del 5,6%). Il traffico voce risulta in crescita del 9,8% rispetto al primo semestre dell'anno precedente raggiungendo 15,7 miliardi di minuti, mentre gli SMS scambiati nel primo semestre dell'anno ammontano a 6,8 miliardi, in aumento del 144% rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente.
 
Nel fisso, sempre nel primo semestre dell'anno, i clienti diretti sono in totale 1,64 milioni, in crescita del 31,6% rispetto al 30 giugno 2007. Wind ha registrato un incremento anche dei clienti voce, passando da 2,34 milioni al 30 giugno 2007 a 2,52 milioni alla fine del secondo semestre 2008 (+7,8%). Oltre il 63% di questi sono collegati direttamente alla rete di Wind tramite Ull o Virtual Ull.
Al 30 giugno 2008, Wind evidenzia un indebitamento finanziario netto complessivo pari a 6.098 milioni di euro in diminuzione di 342 milioni di euro rispetto ai 6.440 milioni di euro registrati al 31 dicembre 2007.
Nonostante lo scenario macroeconomico negativo, e in assenza di decisioni regolamentari avverse, i risultati al 30 giugno, unitamente alle azioni intraprese a questa data, permettono di prevedere un’ulteriore crescita di ricavi, margini e utili nella seconda parte dell’anno.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?