Vodafone tra le prime 100 su Fortune

 

Vodafone è l'azienda più responsabile fra le 100 più grandi società del mondo secondo la classifica del prestigioso mensile internazionale Fortune

Scritto da Redazione il 17/11/08 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2008

 

Vodafone è l'azienda più responsabile fra le 100 più grandi società del mondo secondo la classifica del prestigioso mensile internazionale Fortune.

La classifica e' stata redatta in collaborazione con tre istituti di ricerca e consulenza internazionali (AccountAbility, CSRnetwork e Asset4) e ogni anno individua le cento migliori aziende per impegno nel perseguire obiettivi sociali e ambientali. L'indice elaborato per Fortune tiene conto del livello di integrazione delle pratiche responsabili nelle operazioni di business delle aziende, del loro impatto sulle economie, sulle comunità e l'ambiente nei quali operano.

Vodafone, spiega Fortune, ha raggiunto il punteggio di 77.7 su 100 passando dal quinto posto dello scorso anno al primo.

L'azienda di telecomunicazioni e' stata premiata per il proprio impegno nella riduzione delle emissioni, l'obiettivo e' di dimezzarle al 2020 migliorando l'efficienza delle proprie reti, per le attivita' nel campo della raccolta e riciclo dei terminali usati e degli apparati di rete, per la riduzione degli infortuni sul lavoro fissata al 10 per ceto nel 2011. Secondo gli analisti l'azienda ha anche strutturato un processo trasparente di comunicazione e dialogo con i propri stakeholder.

Semestrale Vodafone al 30 settembre 2008, clienti in aumento

 
Vodafone Italia chiude il semestre al 30 settembre 2008 raggiungendo 30.182.000 clienti mobili (+3,5% rispetto al 30 settembre 2007) con clienti abbonati che aumentano del 34%. Nel semestre sono stati lanciati i nuovi servizi di banda larga fissa Vodafone, che affiancano l'offerta di Tele2: i clienti complessivi sono pari a 656 mila in crescita del 45,7% su base organica rispetto a settembre dello scorso anno.
 
I ricavi da servizi sono pari a 4.196 milioni di euro, in aumento dell'8,2% rispetto al semestre a settembre 2007 anche grazie al contributo dato dall'acquisizione di Tele2. I ricavi da servizi crescono dello 0,9% rispetto al semestre chiuso il 30 settembre 2007.
 
Nei servizi voce, i volumi di traffico sono aumentati del 11,8% rispetto al semestre a settembre 2007, stimolati dalle nuove offerte e dal focus sui clienti ad alto valore. I ricavi da traffico voce, nonostante la crescita dei volumi, scendono del 3,1% rispetto al semestre a settembre 2007 a 2.821 milioni di euro, a causa della riduzione dei prezzi e delle tariffe di terminazione.
Il calo dei ricavi voce e' stato compensato dal buon andamento dei ricavi dati e messaggistica, in aumento del 14,1%. L'incidenza sul totale dei ricavi da servizi ha raggiunto il 22,4%. In particolare la crescita dei ricavi da messaggistica e' stata del 5,9% rispetto al semestre dello scorso anno, grazie al successo di iniziative che incentivano l'uso dei messaggi a prezzi sempre piu' convenienti.
 
I ricavi da servizi multimediali e da banda larga mobile sono cresciuti del 36,8%, grazie al successo della Vodafone Internet Key, e alla diffusione di terminali UMTS/HSDPA, che al 30 settembre 2008 si attestavano a 8.736.000 unita' registrate sulla rete Vodafone, il 42,9% in piu' rispetto all'anno precedente.

 Vodafone presenta dati semestrali

Vodafone chiude il semestre al 30 settembre 2008 raggiungendo 30.182.000 clienti mobili (+3,5% rispetto al 30 settembre 2007) con clienti abbonati che aumentano del 34%. Nel semestre sono stati lanciati i nuovi servizi di banda larga fissa Vodafone, che affiancano l’offerta di Tele2: i clienti complessivi sono pari a 656 mila in crescita del 45,7% su base organica rispetto a settembre dello scorso anno. 

I ricavi da servizi sono pari a 4.196 milioni di euro, in aumento dell’8,2% rispetto al semestre a settembre 2007 anche grazie al contributo dato dall’acquisizione di Tele2. Su base organica i ricavi da servizi crescono dello 0,9% rispetto al semestre chiuso il 30 settembre 2007. 

Nei servizi voce, i volumi di traffico sono aumentati del 11,8% rispetto al semestre a settembre 2007, stimolati dalle nuove offerte e dal focus sui clienti ad alto valore. I ricavi da traffico voce, nonostante la crescita dei volumi, scendono del 3,1% rispetto al semestre a settembre 2007 a 2.821 milioni di euro, a causa della riduzione dei prezzi e delle tariffe di terminazione. 

Il calo dei ricavi voce e’ stato compensato dal buon andamento dei ricavi dati e messaggistica, in aumento del 14,1%. L’incidenza sul totale dei ricavi da servizi ha raggiunto il 22,4%. In particolare la crescita dei ricavi da messaggistica e’ stata del 5,9% rispetto al semestre dello scorso anno, grazie al successo di iniziative che incentivano l’uso dei messaggi a prezzi sempre piu’ convenienti. I ricavi da servizi multimediali e da banda larga mobile sono cresciuti del 36,8%, grazie al successo della Vodafone Internet Key, e alla diffusione di terminali UMTS/HSDPA, che al 30 settembre 2008 si attestavano a 8.736.000 unita’ registrate sulla rete Vodafone, il 42,9% in piu’ rispetto all’anno precedente. 

L’EBITDA nel semestre si attesta a 1.950 milioni di euro, in calo dell’1,7%, -2,6% su base organica**, essenzialmente a causa dei costi e degli investimenti sostenuti per il lancio dei nuovi servizi di telefonia fissa e per l’acquisizione di clientela alto valore in abbonamento, sia business che consumer L’EBITDA in percentuale dei ricavi totali dell’anno e’ pari al 44,9%. 

Vodafone completa acquisizione di Ghana Telecom per 900 milioni
 
Vodafone Group ha completato l'acquisto del 70% delle azioni di Ghana Telecom, ex compagnia di stato della telefonia per il Ghana, per una cifra di 900 milioni di dollari, acquisizione già approvata dal parlamento Ghanese  il 14 Agosto.
Ghana Telecom ha dichiarato utili nel 2007 di 290 milioni di dollari e 1,3 miliardi di fatturato, con il 35% di market share nel Ghana in rapida crescita (+55% rispetto al 2006).
 
Vodafone presenta Bilancio in crescita
 
Vodafone chiude il trimestre al 31 dicembre 2008 con ricavi da servizi che si attestano a 2.102 milioni di euro, in crescita del 7%. Su base organica i ricavi da servizi registrano un +1,9% . 

La crescita rispetto allo stesso trimestre dello scorso anno riflette il buon successo delle iniziative commerciali, la continua focalizzazione sull’acquisizione di clienti ad alto valore, in particolare in abbonamento, sia privati che business, e la spinta sul traffico dati derivante dal sempre piu’ diffuso utilizzo della banda larga mobile e dalla crescita dei servizi di telefonia fissa. I clienti mobili sono 30.042.000, con un aumento dell’1,3% rispetto al 31 dicembre dello scorso anno

Il buon andamento di offerte e promozioni, in particolare Family, You&Me e Christmas Card, ha sostenuto il positivo andamento dei volumi del traffico voce, cresciuto del 10,1% nel trimestre. 

Continua l’importante crescita dei ricavi da servizi multimediali e da banda larga mobile, in aumento del 23,5% rispetto al terzo trimestre dell’anno precedente, grazie al successo tra i clienti delle Vodafone Internet Key e alla diffusione dei terminali UMTS/HSDPA che, al 31 dicembre 2008, si attestavano a 9.519.000 unita’ registrate sulla rete Vodafone, il 34,5% in piu’ rispetto a dicembre 2007. 

L’incremento dei ricavi da messaggistica e’ stato del 3,9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno supportato da mirate iniziative commerciali. L’incidenza dei ricavi da messaggistica e dati sui ricavi da servizi e’ rimasta stabile a circa il 23% .

Inoltre, il trimestre ha registrato una crescita del 52% dei clienti di banda larga fissa,su base organica rispetto allo stesso periodo del 2007, grazie al successo della Vodafone Station e al continuo contributo apportato dall’offerta commerciale di Tele2.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?