Poste Mobile, bonifici e giroconti dal proprio cellulare

 

Un cliente Poste Mobile che dispone di un conto corrente Bancoposta e che ha associato la sua SIM al conto corrente BancoPosta può effettuare dal proprio telefono cellulare, una volta attivati i servizi Semplifica, giroconti e bonifici

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/12/08 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2008

 

Un cliente Poste Mobile che dispone di un conto corrente Bancoposta e che ha associato la sua SIM al conto corrente BancoPosta può effettuare dal proprio telefono cellulare, una volta attivati i servizi Semplifica, giroconti e bonifici.

Per ogni giroconto effettuato verso un conto BancoPosta (è possibile effettuare giroconti verso qualsiasi Conto BancoPosta direttamente dal cellulare, anche se il beneficiario non ha attivato i servizi Semplifica) verrà addebitato un costo aggiuntivo di 50 cent. Il servizio non è disponibile dalle ore 22.30 alle ore 7.30 e l’importo massimo giornaliero raggiungibile con l’invio di uno o più giroconti è di 5.000 euro.

E' possibile inoltre effettuare bonifici verso altre banche digitando il relativo codice IBAN. L’importo massimo giornaliero è sempre di 5.000 euro e a ogni bonifico verrà applicata una commissione sul Conto BancoPosta di 1 euro. Il servizio non è disponibile dalle ore 22.30 alle ore 7.30.

Ricerca Demoskopea City 2008: cresce Poste Italiane

 
I risultati dell'edizione 2008 della ricerca “City” realizzata dall’Istituto Demoskopea mostrano che Poste Italiane, insieme a Fiat, scala la classifica del gradimento ponendosi come la società che nel 2008 ha migliorato di più in valore assoluto le sue relazioni con il mondo dei media rispetto all’anno precedente.
 
Le due aziende guidano la speciale graduatoria con un incremento pari al 14,9%. Poste Italiane consolida inoltre il giudizio positivo espresso dai giornalisti sin dalla scorsa edizione del sondaggio e, secondo il 64% dei professionisti intervistati Poste Italiane ha conquistato maggiore spazio sulle pagine e nei notiziari della stampa internazionale.
Il 97% dei giornalisti intervistati dai ricercatori ha dichiarato di conoscere professionalmente Poste Italiane per aver scritto servizi giornalistici sul tema. Il dato è in crescita se lo si confronta con quello del 2006-2007 (93 per cento) e con quello del 2000 (appena 61%).
 
La ricerca City di Demoskopea è stata effettuata tramite delle interviste a un campione rappresentativo di giornalisti economici e finanziari. Qui si possono tyrovare altre informazioni e approfondimenti sui risultati della ricerca.
 

Poste Mobile sostiene il progetto umanitario Axe

Poste Mobile si impegna a sostenere il Projeto Axé. Il Projeto Axé in 18 anni ha aiutato oltre 18.000 bambini e bambine, poi diventati uomini e donne, a maturare la convinzione di poter uscire dalla loro condizione senza speranza, di potercela fare, insegnandogli a rispettarsi, a sognare, a sperare.
Questo progetto opera in Brasile, dove il fenomeno dei bambini di strada, dello sfruttamento e della violenza sui minori, è un problema antico.

Proprio il Brasile è stato il primo paese a realizzare nel 1990 il nuovo Stato democratico con l'approvazione dello Statuto del bambino e dell'adolescente, un documento di grande valore.
 
Attualmente Axé accoglie e lavora con un numero di bambini che oscilla tra i 1.100 ed i 1.700 bambini l’anno, a seconda delle risorse economiche reperite. Il tasso di successo è molto elevato e si attesta sull’85%: ragazzi che usciti da Axé trovano un futuro e non tornano alla droga o a delinquere.
PosteMobile sostiene il Projeto Axé tramite Axé Italia
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?