Telecom, emissione obbligazionaria per 2 miliardi USD

 

Tramite un comunicato stampa del 16 giugno, Telecom Italia annuncia aver concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria su più tranche per un ammontare di 2 miliardi di dollari statunitensi

Scritto da Maurizio Giaretta il 17/06/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 

Tramite un comunicato stampa del 16 giugno, Telecom Italia annuncia aver concluso con successo il lancio di un’emissione obbligazionaria su più tranche per un ammontare di 2 miliardi di dollari statunitensi.

Le caratteristiche dell’emissione obbligazionaria sono le seguenti:

Tranche a 5 anni a tasso fisso
Emittente: Telecom Italia Capital S.A.
Garante: Telecom Italia S.p.A.
Importo: 1.000 milioni di dollari
Data di regolamento: 18 giugno 2009
Scadenza: 18 giugno 2014
Cedola: 6,175%
Prezzo di emissione: 100%
Prezzo di rimborso: 100%

Il rendimento effettivo a scadenza della tranche a 5 anni a tasso fisso è pari a 6,175%, corrispondente ad un rendimento di 345 punti base sopra i corrispondenti titoli di stato statunitensi.


Tranche a 10 anni a tasso fisso
Emittente: Telecom Italia Capital S.A.
Garante: Telecom Italia S.p.A.
Importo: 1.000 milioni di dollari
Data di regolamento: 18 giugno 2009
Scadenza: 18 giugno 2019
Cedola: 7,175%
Prezzo di emissione: 100%
Prezzo di rimborso: 100%

Il rendimento effettivo a scadenza della tranche a 10 anni a tasso fisso è pari a 7,175%, corrispondente ad un rendimento di 345 punti base sopra i corrispondenti titoli di stato statunitensi.


I titoli saranno emessi nell’ambito del programma oggetto di “Shelf Registration” depositato presso la SEC nel Dicembre 2008 e saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?