Telecom partner tecnologico del G8 Summit 2009

 

Telecom Italia è il partner tecnologico del G8 Summit 2009, l'importante evento che vede impegnati i capi di stato dei paesi più industrializzati del mondo e che si tiene oggi a L’Aquila

Scritto da Maurizio Giaretta il 08/07/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 

Telecom Italia è il partner tecnologico del G8 Summit 2009, l'importante evento che vede impegnati i capi di stato dei paesi più industrializzati del mondo e che si tiene oggi a L’Aquila.

L'azienda ha effettuato circa 6.000 metri di nuovi scavi per la posa di 31.000 metri di cavi, ha realizzato collegamenti con una capacità trasmissiva di 5 Gigabit al secondo e ha messo a disposizione circa 2.000 nuove linee telefoniche.

Per assecondare le esigenze delle delegazioni dei 27 capi di Stato e di Governo e dei 3.600 giornalisti accreditati, sono stati inoltre predisposte tre piattaforme mobili con lo scopo di rafforzare gli attuali apparati, garantendo più di 3.000 conversazioni simultanee.

Nella Caserma è stata anche realizzata una “rete di campus” basata su un’infrastruttura in fibra ottica che permette il collegamento delle 22 palazzine coinvolte nell’evento, oltre all’infrastruttura necessaria a tutte le esigenze di comunicazione relative al Press Village e al Media Center.

Regione Marche-Telecom: rete in fibra ottica entro il 2012
 
Regione Marche e Telecom Italia hanno siglato oggi un accordo triennale che intende incrementare la disponibilità dei servizi a larga banda sul territorio marchigiano.
 
L’accordo prevede di coprire il territorio con collegamenti fino a 7 Mbits entro il 2010 e fino a 20 Mbits entro il 2012 tramite una nuova rete in fibra ottica. Per raggiungere gli obiettivi dell’accordo sarà costituito un comitato paritetico, a cui parteciperà anche la Società Infratel Italia.
 
L'intesa tra Telecom e la Regione intende soddisfare il Piano Telematico regionale, che prevede un finanziamento di 45 milioni di euro per garantire la copertura delle aree attualmente non servite dalla larga banda.
 
Uno scopo dell'operazione è l'avvio e lo sviluppo di nuovi servizi ICT di pubblica utilità rivolti in particolare al settore socio-sanitario, a quelli del turismo, della sicurezza delle persone e del territorio, dell’e-government, alle imprese e ai cittadini.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?