Filtro Protezione Minori: con Wind si naviga tranquilli

 

Wind mette a disposizione il Filtro Protezione Minori, un servizio attivabile su richiesta che consente di proteggere - tramite una password - l'accesso ai servizi giudicati a contenuto sensibile e/o non adatti ai minori sui portali wap e i-mode

Scritto da Maurizio Giaretta il 17/08/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 

Wind mette a disposizione il Filtro Protezione Minori, un servizio attivabile su richiesta che consente di proteggere - tramite una password - l'accesso ai servizi giudicati a contenuto sensibile e/o non adatti ai minori sui portali wap e i-mode.

All'intestatario della SIM verrà chiesto il codice fiscale o partita Iva; Wind verifica sui propri sistemi che l'intestatario sia maggiorenne. In caso di esito positivo, invierà via sms un codice PIN al cliente che ne fa richiesta. Il PIN sarà richiesto ogni volta che si vorrà accedere a tali servizi.

È possibile richiedere il PIN connettendosi sul sito wind.it, accedendo con il cellulare all'area Attiva del Portale Mobile WAP o nell'area Eros, oppure accedendo con il telefonino i-mode all'area Assistenza del Portale i-mode o su alcuni siti nell'area Eros.

In caso di smarrimento o di richiesta cambio PIN, il cliente dovrà ripetere l'operazione. Il Filtro Protezione Minori è garantito solo per i contenuti erogati direttamente da Wind.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?