Telecom: Smart Inclusion operativo al Bambino Gesu di Roma

 

E’ stato inaugurato presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma il progetto “Smart Inclusion”, realizzato grazie alla collaborazione tra il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Telecom Italia e il CNR-ISOF di Bologna

Scritto da Maurizio Giaretta il 16/09/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 
E’ stato inaugurato presso l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma il progetto “Smart Inclusion”, realizzato grazie alla collaborazione tra il Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Telecom Italia e il CNR-ISOF di Bologna.

Si tratta di un'iniziativa che integra in un’unica piattaforma servizi di teledidattica, intrattenimento e gestione dei dati clinici, consentendo ai bambini lungodegenti di partecipare alla vita sociale collegandosi con il mondo esterno e, al personale sanitario, di disporre di strumenti evoluti.

Smart Inclusion è stato realizzato appositamente per i lungodegenti dei reparti di oncoematologia pediatrica e ha lo scopo di migliorare la vita sociale dei bambini.

Il progetto utilizza la piattaforma tecnologica Linux-based e dispone, tra le altre cose, di video terminali touchscreen, di posto a bordo del letto dei pazienti e consente ai bambini anche di seguire le lezioni scolastiche o di scegliere contenuti tematici on-demand tra cartoni, film, documentari.

Smart Inclusion sarà esteso ad altri sei ospedali entro il 2009: l'Azienda Ospedaliera Meyer (FI), l'Azienda Ospedaliera (PD), l'Ospedale Infantile Regina Margherita (TO), la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo (PV) e l'Ospedale Pediatrico Istituto G. Gaslini (GE).

Telecom a Roma dall'1 al 10 Aprile per presentare le novita' dell'editoria digitale
 
Dall'1 al 10 Aprile a Roma si terrà l'evento letterario “Libri Come - Festa del Libro e della LetteraturaTelecom Italia sarà il partner unico e sfrutterà l'occasione per far conoscere alcune novità dell'azienda.
 
Tra queste figurano il nuovo OliPad di Olivetti, un tablet PC con schermo multi-touch e sistema operativo Android Froyo, la piattaforma Biblet Store per l’editoria digitale e l'e-reader biblet di Tim.
 
La manifestazione intende avvicinare il pubblico all’editoria digitale, facendo conoscere le nuove tecnologie che stanno contribuendo allo sviluppo del mercato.
Sarà allestito il biblet Cafè, uno spazio di 250 mq dove i visitatori potranno conoscere il mondo degli eBook attraverso Biblet Store di Telecom Italia (www.biblet.it, che conta 7.000 titoli di 143 editori), la prima piattaforma digitale italiana dedicata alla distribuzione dei libri digitali, e i dispositivi per la lettura.
 

 
 
Le caratteristiche principali di OliPad, il tablet PC Android tutto italiano, sono lo schermo a 10 pollici con risoluzione 1024x600 pixel, il processore dual core, le connettività Wi-Fi e 3G e l'interfaccia USB e per schede SD. Il costo è di quasi 400 euro, IVA inclusa.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?