Wind, primi 9 mesi 2009, ricavi a piu' 5 per cento

 

I primi nove mesi del 2009 per Wind sono un sinonimo di crestita

Scritto da Maurizio Giaretta il 04/11/09 | Pubblicata in Operatori | Archivio 2009

 
I primi nove mesi del 2009 per Wind sono un sinonimo di crestita. I ricavi sono stati di 4.230 milioni di euro, in crescita del 4,7% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

La buona performance deriva dalla crescita del settore della telefonia mobile, con ricavi da servizi pari a 2.719 milioni di euro (+2,1% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente), e da quella della telefonia fissa e di Internet con 1.318 milioni di ricavi (in crescita dell'11,2%) (il risultato include l'acquisizione di M-link).

L'utile netto di gruppo dei primi nove mesi del 2009 raggiunge i 281 milioni di euro, in crescita del 2,2% rispetto a quello dello stesso periodo dell'anno precedente.

Il risultato ottenuto nella telefonia mobile assume maggiore valore alla luce dell'ulteriore taglio nelle tariffe di terminazione avvenuto nel mese di luglio 2009.

Wind, utile 1Q 2009 in crescita del 50 per cento

Wind chiude il primo trimestre 2009 con un utile netto di 59 milioni di euro, in crescita del 50% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Sempre rispetto allo stesso periodo i ricavi sono aumentati del 6,3% a 1,37 miliardi di euro (quelli del comparto mobile sono aumentati del 3,1% e quelli della rete fissa e di internet del 13,3%).
 
Gli abbonati alla telefonia fissa di Infostrada sono saliti del 20,5%, raggiungendo gli 1,85 milioni di clienti.
Per la telefonia mobile, gli abbonati sono saliti dell'8,5% rispetto ad un anno fa, toccando quota 17,2 milioni.
Wind prevede un rafforzamento dei risultati e della posizione competitiva per il futuro, nonostante la situazione economica negativa.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?