Flitter: Lo speed date ai tempi di Twitter

 

Una volta era la moda degli speed date, serate a tema che consentivano in poche ore di incontrare per pochi minuti decine di partner ed eventualmente poi ricontattarli in caso di interesse

Scritto da Redazione il 22/02/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
Una volta era la moda degli speed date, serate a tema che consentivano in poche ore di incontrare per pochi minuti decine di partner ed eventualmente poi ricontattarli in caso di interesse.

Dalle nuove tecnologie e dalle nuove mode, nasce Flitter, un connubio tra flirt e twitter, con un formato molto simile ma con metodologie nuove.

Niente più incontri faccia a faccia ma una nuova e interessante possibilità per i più timidi per farsi avanti con potenziali partner: in una stanza semibuia, diverse persone dotate di numero possono inviarsi messaggi a vicenda, con la possibilità di accettare o declinare inviti e complimenti.

La nuova moda è stata lanciata da Justin Parfitt, CEO del sito di incontri Fastlife e ha già riscosso discreto successo in Australia, Canada e Nord America

Dimenticate lettere d'amore, telefonate e sms: L'amore al tempo di Twitter passa ora per 140 caratteri. 20 in meno.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?