Smartphone in Usa: Blacbkerry in testa, Android in rimonta

 

I dati pubblicati da comScore relativi alle piattaforme smartphone utilizzate negli Usa, evidenzia quella che è la tendenza a livello globale per la vendita di smartphone e conferma molte delle proiezioni fatte fino ad oggi

Scritto da Redazione il 12/03/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
AndroidI dati pubblicati da comScore relativi alle piattaforme smartphone utilizzate negli Usa, evidenzia quella che è la tendenza a livello globale per la vendita di smartphone e conferma molte delle proiezioni fatte fino ad oggi.

La ricerca comScore effettuata sui 42 milioni di smartphone utilizzati negli Usa, conferma RIM al primo posto con il 43% di mercato, in crescita del 1,7% negli ultimi 3 mesi, soprattutto grazie ad un sistema, quello BlackBerry, che ad oggi non conosce ancora rivali in grado di intaccare lo strapotere nella messaggistica aziendale.

Al secondo posto troviamo Apple con iPhone che rimane piuttosto stabile, segnano un timido +0.3% e a quota 25.1%. 

Microsoft conferma di soffrire molto in questo segmento, segnando una flessione del 4%, con la sua quota di mercato che scende al 15.7%.

Subito sotto il podio, troviamo Android a quota 7.1%, con un balzo del 4.3% rispetto ai 3 mesi precedenti, confermando la tendenza di un 2010 ricco di soddisfazioni.

Chiude la classica, Palm con il 5.7%, in flessione dopo aver ripreso quota grazie al Palm Pre.

comScore: Windows Mobile crolla negli USA. Bene Android

 
In base all'ultima analisi di mercato effettuata da comScore relativa alla diffusione dei sistemi operativi mobili nel territorio degli Stati Uniti, notiamo che la variazione più significativa in positivo nel periodo Ottobre 2009 - Gennaio 2010 è di Android.
 
Il sistema operativo di Google fa segnare un +4,3%, toccando così una quota di mercato pari al 7,1%.
 
La variazione negativa più importante è di Windows Mobile, che in questi tre mesi perde il 4,0%, passando dal 19,7% al 15,7%.
Il mercato statunitense rimane comunque dominato dagli smartphones BlackBerry di RIM, che in questo trimestre fa segnare un rialzo dell'1,7%, passando dal 41,3% di Ottobre al 43,0% di Gennaio.
 

 
Apple vede invece sensibilmente aumentare la propria quota di mercato (+0,3% legata alle vendite del sempre verde iPhone) e si ferma al 25,1%. Ultimo in graduatoria è Palm, in calo del 2,1%, con una fetta di mercato del 5,7%.
 

ComScore: Android OS guadagna quote di mercato negli USA

 
Secondo una recente analisi di mercato relativa agli USA, gli smartphones basati sul sistema operativo Android di Google negli ultimi 90 giorni hanno fatto regitrare un considerevole aumento della quota di mercato. I dati non sono altrettanto generosi per Palm e Microsoft.
 
In base a quanto riporta l'indagine di ComScore relativa al periodo Dicembre 2009 - Febbraio 2010, i modelli Android (nella foto sotto, Google Nexus One con OS Android) hanno guadagnato il 5,2 punti percentuali arrivando a quota 9% del mercato degli smartphones.
 
I dati relativi agli smartphones con sistema operativo Windows Mobile di Microsoft e a quelli di Palm invece hanno fatto registrare cali rispettivamente del 4 e dell'1,8%. Gli smartphones basati sulla piattaforma Microsoft hanno terminato il periodo con il 15,11% della quota di mercato, mentre quelli Palm con il 5,4%.
 
I dati relativi ai modelli iPhone di Apple hanno fatto segnare un lievissimo calo (circa 0,1 punti percentuali), fermandosi a quota 25,4%.
 
I modelli BlackBerry di Research in Motion hanno invece incrementato la loro percentuale dell'1,3% e si confermano leader del mercato con un sontuoso 42,1%.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?