Youtube festeggia 5 anni, in rosso

 

Youtube festeggia i suoi primi 5 anni, ancora tutti in profondo rosso, totalizzando comunque numeri da record in tutte le direzioni

Scritto da Redazione il 25/04/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
YoutubeYoutube festeggia i suoi primi 5 anni, ancora tutti in profondo rosso, totalizzando comunque numeri da record in tutte le direzioni.

Numeri che comunque non sono bastati a Google per poter anche solo pareggiare il bilancio. Nonostante sia piattaforma video più famosa e utilizzata al mondo, Youtube rappresenta per ora un progetto da sostenere finanziariamente, tanto che i pochi ricavi arrivati fin'ora non sono nemmeno in grado di pareggiare i costi sostenuti per la banda consumata dalla visualizzazione dei Video.

Costato 1.65 miliardi di dollari, ha sempre presentato conti in rosso e nella galassia Google è fin'ora l'unico progetto rimasto fermo al palo.

Di recente Youtube ha lanciato il proprio servizio di noleggio in streaming per il mercato Usa, con possibilità di sbarcare in Europa per fine 2010 e o primi mesi del 2011 mentre da un paio di mesi Google sta sperimentando i video sponsorizzati e le video Ads, due potenziali fonti di guadagno per i prossimi anni.

Nella foto in basso: Video sponsorizzati su Youtube


Le video ads sono mini video pubblicitari che saranno introdotti prima della visualizzazione di un video su Youtube, mentre i video sponsorizzati compaiono già oggi in alto a destra, nella lista dei video correlati o consigliati.

Video online: Youtube festeggia 5 anni, Hulu diventa a pagamento
 
Mentre Youtube festeggia in suoi primi 5 anni di vita, con bilanci in rosso e per ora solo qualche idea di business per il futuro, un altro servizio online di visualizzazione video cambia politica e lancia in versione di prova un abbonamento mensile.

Stiamo parlando di Hulu, uno dei siti web video più conosciuti nella rete dopo Youtube, che lancerà un servizio a pagamento a partire da Maggio 2010 dal costo di 10 dollari mensili e che consentirà di guardare online video e serie TV gratuitamente, limitando invece a soli 5 filmati per la versione gratuita.

Mentre Youtube sta percorrendo la strada degli annunci sponsorizzati in formato video e del noleggio onoline, Hulu cambia radicalmente tutto, puntando a mantenere forse meno utenti ma molti più clienti paganti.

Hulu Plus, questo il nome del servizio a pagamento, consentirà agli utenti di poter guardare le serie Tv preferite senza particolari limiti mentre la versione gratuita limiterà a soli 5 episodi.

Tra le serie Tv disponibili su Hulu troviamiamo Lost, Dorctor House, The Office, Saturday Night Live, Simpson, Griffin e tante altre serie.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?