BrandZ: Il marchio Google vale 114 miliardi

 

Alla quinta edizione della Top 100 Most Valuable Global Brands, la classifica dei 100 marchi più importanti e conosciuti a livello mondiale, Google ottiene ancora una volta il primato, crescendo addirittura del 14%, merito non solo della Rete ma anche dei passi in avanti compiuti su altri settori, tra i quali quello della telefonia Mobile

Scritto da Redazione il 28/04/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
Alla quinta edizione della Top 100 Most Valuable Global Brands, la classifica dei 100 marchi più importanti e conosciuti a livello mondiale, Google ottiene ancora una volta il primato, crescendo addirittura del 14%, merito non solo della Rete ma anche dei passi in avanti compiuti su altri settori, tra i quali quello della telefonia Mobile.

Questa particolare classifica, curata da Millward Brown Optimor in collaborazione con il Financial Times, ha infatti assegnato lo scettro a Google assegnandogli un valore di ben 114 miliardi di dollari.

Anche gli altri 2 gradini del podio sono occupati da marchi informatici con Ibm al secondo posto a quota 86 miliardi e terzo Apple in forte crescita da qualche anno grazie ad iPod e iPhone a quota 83 miliardi. Quarto posto invece per Microsoft  a quota 76.3 miliardi.

Il primo marchio estraneo al settore Tech in classifica è Coca Cola, al quinto posto, seguito da McDonalds, Marlboro e Vodafone come primo operatore telefonico.

Tra i big in grossa difficoltà, troviamo Nokia crollata del 58% e scesa a quota 14 miliardi mentre Apple e Ibm sono i marchi che hanno risentito di una maggior crescita complessiva (circa 20 miliardi ognuno),

A livello geografico, la maggior parte dei big brand si concentra in Nord America, con l'Asia tra le aree a maggior tasso di crescita.

A livello globale, invece, la top 100 vale ben 2 triliardi di dollari, con un incremento del 4% rispetto allo scorso anno, nonostante la crisi e il fatto che gran parte dei marchi finanziari è colato letteralmente a picco.

Per l'Italia, il primo marchio nella Top 100 è quello di Gucci con 7.6 miliardi comunque in 97esima posizione, mentre ultimo è Tim a quota 7.3 miliardi

E' da sottolineare come i marchi associati al Web siano risultati tutti particolarmente ben messi, segno che Internet contribuisce non poco alla percezione e diffusione del marchio

La classifica Tecnologia è la seguente (valore in miliardi di dollari)

Google: 114,3
IBM 86,4
Apple 83,2
Microsoft 76,3
HP 39,7
BlackBerry 30,7
Amazon 27,5
Oracle 24,8
SAP 24,3
Cisco 16,7
Intel 14,2
Dell 11,9
Samsung 11,3
Baidu 9,3
Ebay 9,3


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?