Advertising Mobile: Apple ruba quota a Google, Yahoo e Microsoft

 

Dopo il lancio di iAD, il nuovo sistema pubblicitario di Apple capace di veicolare spot pubblicitari in tutti i dispositivi iOS e le applicazioni relative, arrivano i primi dati sulle quote di mercato del settore della pubblicità su cellulare per il mercato americano

Scritto da Redazione il 02/10/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
Mobile AdvertisingDopo il lancio di iAD, il nuovo sistema pubblicitario di Apple capace di veicolare spot pubblicitari in tutti i dispositivi iOS e le applicazioni relative, arrivano i primi dati sulle quote di mercato del settore della pubblicità su cellulare per il mercato americano.

Secondo i dati forniti da BusinessWeek, iAD dovrebbe assestarsi al 21% del mercato entro la fine del 2010 mentre Google riduce la sua quota dal 27 al 21%.

In calo la quota di Yahoo che passa dal 10 al 7% mentre quella di Microsoft passa dal 12 al 9%.

Queste rapide variazioni sono dovute al fatto che il mercato è ancora molto ridotto in termini di numeri assoluti, appena 187 milioni di dollari complessivamente nel 2010 e 128 milioni nel 2009, niente se paragonati ai 10,9 miliardi generati dal business delle ricerche online solo negli Usa.

Secondo diversi analisti, il potenziale della pubblicità su cellulare potrebbe arrivare intorno ai 2 miliardi di dollari entro il 2014, anche se le stime sono particolarmente ottimistiche.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?