Nokia, Samsung, LG, Sony: si agli smartphones low cost

 

Da una parte cellulari sempre più evoluti e costosi, dall'altra terminali sempre più immediati ed economici

Scritto da Maurizio Giaretta il 29/10/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 

Da una parte cellulari sempre più evoluti e costosi, dall'altra terminali sempre più immediati ed economici. Il mondo degli smartphones si spacca in due e alcune grandi case di telefonia mobile sembrano prendere in seria considerazione la faccenda.

Non è un caso se recentemente Nokia, LG, Samsung e SonyEricsson hanno fatto uscire diversi device Android e Symbian ad un prezzo tra i 150 e i 200 euro. Cellulari di ultima generazione, con buone prestazioni ma prezzo più accessibile.

Inoltre le stesse case sembrano non voler abbandonare i cellulari tradizionali a poche decine di euro.

Gli smartphones low cost offrono gran parte delle funzioni dei cellulari più potenti abbinando però un hardware più collaudato. Per esempio Samsung Corby (nella foto sotto) presenta un interfaccia TouchWiz con sistema operativo Android 2.1.

Inoltre si ricerca una maggiore semplificazione come la tastiera Swype che rende più agevole la digitazione sulla QWERTY virtuale.

Non mancano i servizi Google trasformati appositamente in versione mobile come è successo per LG Optimus GT540.

Sony Ericsson Xperia X8 ha praticamente tutto di uno smartphone evoluto e non rinuncia ad essere glamur con un menù ridisegnato molto piacevole. Nokia 5230 con kit aggiuntivo si può trovare online a meno di 150 euro. Presenta sistema di navigazione per Symbian S60.

Per il futuro ci si aspetta maggiori investimenti per questa fascia di smartphones. Si tratta di un modo intelligente per contrastare la concorrenza fornendo un ottimo compromesso qualità-prezzo.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?