Alluvione a Vicenza: Nel silenzio della Stampa facciamo la nostra parte

 

Cari lettori di Pianetacellulare

Scritto da Redazione il 08/11/10 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2010

 
Cari lettori di Pianetacellulare.it,

forse nemmeno sapete di preciso dove si trovi Vicenza, forse non l'avete mai sentita nominare se non nell'eco delle storie calcistiche del grande Paolo Rossi o in qualche raro evento di celebrazione del Palladio.

Di Vicenza in realtà ne avete tutti un piccolo pezzo sempre in tasca: il ponte raffigurato sulle banconote da 10 euro è il ponte sul Tesina di Torri di Quartesolo, sede storica di Pianetacellulare.it

Visto che giornali, tv e radio sono oggi troppo impegnati a star dietro ad escort e prostitute, litigi politici e morbosità di ogni genere, allora non ci resta che fare da soli, come tra l'altro siamo sempre stati abituati.

L'Italia si è dimenticata in fretta di noi, di Vicenza, di Padova e del Veneto alluvionato, relegando le poche informazioni a pagina 20 di Repubblica o nei titoli di coda del Telegiornale, dopo le storie su cani e pappagalli maltrattati e dopo le vicende amorose di ex veline o qualcos'altro.

Forse la nostra colpa è stata quella di essere scesi in strada in silenzio, armati di pale e buona volontà: abbiamo spalato il fango dai nostri negozi, ammassato mobili e vestiti da buttare via, ci siamo spartiti quel poco che ci è stato dato, senza per questo bruciare auto, distruggere o bruciare cassonetti, senza che nessuno a volto coperto abbia iniziato a far scoppiare petardi.

A noi tutto sommato è andata bene, nonostante una semplice paratia in legno ci dividesse da un muro di acqua e fango altro 2 metri.
Poteva andare molto peggio, di questo ne siamo consapevoli. 


LA NOSTRA INIZIATIVA

Se qualcuno di voi vuole aiutare in modo concreto, noi di Pianetacellulare.it vogliamo lanciare una iniziativa per raccogliere cellulari e strumenti di elettronica da donare a chi ha perso tutto.

Chiunque di noi ha un cellulare che non usa più, un Pc sempre spento o un lettore mp3 dimenticato in qualche cassetto.

Se volete farne buon uso, raccogliete il tutto e inviate in un pacco postale  al seguente indirizzo

Pianetacellulare
c/o Webinteractive
Strada Padana verso Padova, 170/D
36100 Vicenza (VI)

Tutto il materiale che pensate non vi serva più, lo raccoglieremo e lo metteremo a disposizione nei comuni colpiti dall'alluvione di Vicenza, Padova e Verona.

Inviate quello che a voi non serve ma cercate di inviare prodotti realmente funzionanti.

Cosa si può donare?

- Cellulari (togliete la Sim e resettate il cellulare per la vostra privacy)
- Carica batterie
- Lettori Mp3
- Pc Desktop o Portatili (possibilmente con CD del sistema operativo OEM; per la vostra privacy provvedete a formattare il tutto)
- Qualunque altra cosa vi venga in mente.

L'eventuale materiale in eccesso o non utilizzato allo scopo indicato sarà donato successivamente ad associazioni culturali/benefiche.




RACCOLTA INDUMENTI E ALIMENTI

In questa pagina trovate tutti i punti di raccolta per cibo, abbigliamento e prodotti di prima necessità se volete contribuire.
http://www.up.aci.it/vicenza/spip.php?article154





SE VOLETE PARTECIPARE ECONOMICAMENTE

E’ stato aperto un conto corrente bancario comunale per la raccolta fondi per l’alluvione.
E' possibile partecipare alle spese tramite versamento con bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Vicenza

IBAN: IT57C0572811810010570747633
presso la Banca Popolare di Vicenza Filiale di C.trà Porti, 12
causale: Fondo alluvione Novembre 2010 Città di Vicenza

oppure con versamenti diretti presso ogni Filiale della Banca Popolare di Vicenza con la medesima causale.


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?