IDC: 100 milioni di smartphones venduti nel Q4 2010

 

Gli smartphones venduti nell'ultimo trimestre del 2010 per la prima volta hanno superato quota 100 milioni, facendo segnare un incremento dell'87,2% rispetto ai 53,6 milioni dello stesso periodo del 2009

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/02/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 

Gli smartphones venduti nell'ultimo trimestre del 2010 per la prima volta hanno superato quota 100 milioni, facendo segnare un incremento dell'87,2% rispetto ai 53,6 milioni dello stesso periodo del 2009.

Nell'arco dei dodici mesi gli smartphones venduti (dati IDC) a livello globale sono stati invece 302,6 milioni, in crescita del 74,4% dai 173,5 milioni dell'anno precedente.

I dati di IODC sono più ottimisti rispetto a quelli pubblicati la scorsa settimana da altre agenzie di ricerca come Strategy Analytics; quest'ultima aveva diffuso le seguenti cifre: 94 milioni (+75%) di smartphones venduti nel Q4 e 293 milioni di unità (+67%) nell'intero 2010.

La piattaforma Android è uno dei motivi della forte crescita. Si segnala Nokia che, nonostante il periodo di crisi (la sua quota di mercato negli ultimi 12 mesi è scesa dal 38,6 al 28%), fa segnare il numero più alto di vendite (28,3 milioni) seguita da Apple (16,2 milioni e fetta di mercato del 16,1%), RIM (14,6 milioni e 14,5%) e Samsung (9,7 milioni e 9,6%).

Nell'ultimo trimestre del 2010 sono state lanciate anche due nuove piattaforme: Windows Phone 7 di Microsoft e Symbian^3 di Nokia.

IDC: WIndows Phone superera' iOS e BlackBerry nel 2015

Secondo delle proiezioni effettuate dalla società di analisi IDC, il sistema operativo di Microsoft sorpasserà quello di Apple e di RIM nel 2015. Android, invece, sarà leader indiscusso.
 
I dati diffusi riportano che il mercato degli smartphones crescerà a livello mondiale del 49,2% nel 2011 e che raggiungerà i 450 milioni di modelli venduti. Nel 2010 le unità commercializzate sono state invece 303,4 milioni.
Sempre nel 2011, i telefonini Android otterranno il 39,5% della fetta di mercato, iOS di Apple (il sistema operativo di iPhone, iPad e iPod touch) arriverà al 15,7%, BlackBerry otterrà il 14,9% e Windows Phone il 5,5%.
 

 
Nei prossimi quattro anni e mezzo, Android rimarrà in testa e solidificherà la propria posizione con un 45%. iOS, nonostante la tremenda crescita generata dalle vendite di iPhone e di iPad, rimarrà grosso modo costante, così come BlackBerry.
Entrambe saranno sorpassati dall'ascesa di Windows Phone, che arriverà al 20,9%. Il sistema operativo di Microsoft sarà fortemente aiutato dall'accordo stretto con Nokia.
Un dato rilevante sta nel fatto che, sempre nello stesso arco temporale, Symbian quasi scomparirà, passando dal 20,9% allo 0,2%.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?