Sony: nuovo sensore fotografico CMOS da 17 Megapixel e 120 fps

 

Sony ha fatto sapere tramite un comunicato stampa che è stato appena prodotto un sensore CMOS di nuova generazione in grado di processare le immagini ad una velocità ben cinque volte superiore rispetto alle tecnologie attuali

Scritto da Gabriele Coronica il 02/03/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 

Sony ha fatto sapere tramite un comunicato stampa che è stato appena prodotto un sensore CMOS di nuova generazione in grado di processare le immagini ad una velocità ben cinque volte superiore rispetto alle tecnologie attuali.

 

Tale sensore verrà implementato nei futuri modelli di smartphone e tablet Android di fascia alta, e nonostante sia ancora privo di un nome commerciale, siamo già in possesso delle sue caratteristiche tecniche, davvero molto interessanti.

 

La soluzione sviluppata dai tecnici del colosso nipponico è infatti in grado di scattare fotografie e registrare video a 120 fotogrammi al secondo alla risoluzione nativa di ben 17,1 Megapixel, un record nel settore.

 

Secondo quanto comunicato dall'autorevole quotidiano giapponese Nikkei, il nuovo sensore CMOS di Sony ha una velocità di elaborazione dati pari a 34,8 Gbps, possibile grazie ad una particolare tecnologia che converte in tempo reale molteplici pixel in segnali. Tutto ciò si traduce in un supporto completo per raffiche di scatti o riprese di video ad alta velocità.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?