Ricarica iPod, iPhone e Blackberry con Refresh

 

Bluelounge, un'azienda americana che trasforma in design gli oggetti di ogni giorno, presenta Refresh, un nuovo supporto di carica per tre o più dispositivi elettronici (smartphones, lettori MP3, etc)

Scritto da Maurizio Giaretta il 25/03/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 

Bluelounge, un'azienda americana che trasforma in design gli oggetti di ogni giorno, presenta Refresh, un nuovo supporto di carica per tre o più dispositivi elettronici (smartphones, lettori MP3, etc).

Compatto nelle dimensioni e compatibile con la maggior parte degli apparecchi sul mercato, il vassoio è utile per diverse evenienze e consente di non usare il carica batterie del proprio telefonino.

Infatti è sufficiente collegare alle differenti prese USB il Blackberry, l’iPhone e l’iPod per ricaricarli contemporaneamente senza dover andare alla ricerca delle prese e dei rispettivi alimentatori per tutta la casa.

La soluzione è anche adatta per quando si va in vacanza: anzichè portar via un caricabatterie per il proprio telefonino o per il lettore MP3, o per quello dei bambini o della moglie, è sufficiente portare un'unica piattaforma universale.

I prodotti Bluelounge sono disponibili presso i punti vendita MarcoPolo Expert o sul sito e-commerce www.marcopoloshop.it. Il prezzo del vassoio carica batterie è di 79,99 euro IVA inclusa.

Ricarica via micro USB, Apple pensa all'adattatore

L'Unione Europea ha da poco confermato che da quest'anno tutti i nuovi cellulari in commercio sul mercato europeo dovranno essere compatibili con lo standard di ricarica di tipo micro-USB.
 
Alcuni produttori come Sony Ericsson già nel 2010 hanno dotato i loro ultimi modelli della presa micro-USB, mentre Apple non si è ancora mossa a riguardo, anche se ha garantito che farà sicuramente qualcosa per garantire la presenza dello standard sui suoi iPhone e iPad.
 
Qui di seguito vi riportiamo una dichiarazione ufficiale di un portavoce di Cupertino: “Come abbiamo già detto in passato, abbiamo investito sull’Apple dock connector e questa iniziativa non ci obbligherà a cambiarlo. Le disposizioni daranno la possibilità ai produttori di offrire un adattatore che consenta la connessione con l’alimentatore universale”.
 
 
Apple quindi non cambierà il design dei suoi dispositivi soltanto per abbracciare lo standard di ricarica tramite micro-USB, ma molto probabilmente metterà all'interno della confezione dei suoi dispositivi portatili un adattatore dock-microUSB.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?