Amazon Kindle: Negli Usa accesso a 11000 biblioteche

 

Amazon Kindle sulle orme di Google Books

Scritto da Redazione il 21/04/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 
Amazon Kindle sulle orme di Google Books.

Dopo i recenti sbarchi in Europa con eBook Store, Amazon annuncia che per i clienti americani presto sarà possibile accedere ai libri disponibili nelle 11.000 biblioteche americane, grazie all'accordo con OverDrive

Il sistema di lettura sarà utilizzabile non solo sugli eBook Reader Kindlema in tutti i dispositivi compatibili con l'applicazione Kindle che oggi è disponibile per Android, iOS, BlackBerry e Windows Phone 7.

Kindle arriva in biblioteca

L'accesso ai libri dovrebbe però restare a pagamento, visto che il servizio di raccolta dati e gestione delle biblioteche sarà piuttosto costoso, e limitato a 14 giorni. I libri eBook presi in prestito sono acquistati o donati dagli autori stessi cosi come avviene per i libri cartacei.

Al momento Amazon non ha rilasciato dettagli relativi al funzionamento di tale servizio.

Con Kindle e-book in prestito da 11.000 biblioteche
 
Amazon ha annunciato la prossima introduzione di Kindle Lending Library, un servizio che consentirà agli utenti Kindle di ottenere in prestito e-book da oltre 11.000 biblioteche locali. Il servizio è disponibile attualmente negli Stati Uniti.
I libri digitali saranno visibili sull'apposito 'libro elettronico' Kindle oppure tramite le applicazioni Kindle. Kindle Lending Library sarà disponibile entro la fine dell'anno.
Uno dei vantaggi principali rispetto ai libri cartacei sarà sicuramente la possibilità di scrivere, evidenziare e segnare a piacimento i testi in prestito.
Una portavoce di Kindle ha riferito che i libri in prestito saranno disponibili nel formato Kindle.
 
La terza generazione del lettore Kindle, nel colore grafite.
 
Kindle è un lettore di e-book portatile, sviluppato da Amazon, in grado di connettersi a internet per navigare, leggere e scaricare i testi digitali (libri, riviste, periodici, eccetera). Lo schermo supporta 16 tonalità di grigio per minimizzare il consumo di energia, per non stancare gli occhi e per simulare la lettura su carta.
Amazon ha introdotto il software per l'uso su altri dispositivi e sistemi operativi. Kindle, dunque, tramite Kindle App è disponibile su dispositivi iOS (iPhone, iPad, iPod touch) e su smartphones Android, BlackBerry e WP7.

Kindle: E-book in rampa di lancio
 
Il 2009 si chiuderà con un evento destinato a stravolgere in parte il mondo dell'editoria.
 
Se le ripercussioni sui quotidiani sono state piuttosto pesanti, tanto da indurre molti colossi a ipotizzare edizioni a pagamento anche online e ridurre drasticamente i costi di produzione, quelle sui libri potrebbero non essere cosi negative.

In un settore piuttosto stagnante come quello dell'editoria, il rilancio del libro formato elettronico potrebbe rappresentare un'ottima occasione per rendere disponibili libri e manuali da portare dietro in chiavette usb, cellulari e lettori digitali, esponendo però il settore ad una possibile minaccia di pirateria, proprio come accade nel settore musica e film.


390.000 e-book disponibili su Amazon e i 9 milioni di titoli venduti in meno di un mese hanno confermato l'interesse nel nuovo formato, sicuramente più agevole da portare dietro (pensate che con Kindle è possibile disporre in 300 grammi l'equivalente in libri di una intera biblioteca) e capace di guadagnarsi nuove nicchie di utenti e di mercato.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?