Sony domanda perdono per il bug su PlayStation Network

 

Sony ha ufficialmente domandato perdono agli utenti durante una conferenza stampa tenutasi questo fine settimana a Tokio per il problema verificatosi nelle ultime settimane con il PlayStation Network

Scritto da Maurizio Giaretta il 02/05/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 

Sony ha ufficialmente domandato perdono agli utenti durante una conferenza stampa tenutasi questo fine settimana a Tokio per il problema verificatosi nelle ultime settimane con il PlayStation Network.

I dirigenti Sony, dopo aver chinato il capo (vedi il video seguente), hanno anche ammesso che i dati di circa 10 milioni di carte di credito potrebbero attualmente essere a rischio.

"Ci scusiamo profondamente per l'inconveniente che abbiamo causato" ha dichiarato Kazuo Hirai, il capo di Sony Computer Entertainment.

In una nota pubblicata sul blog ufficiale PlayStation, per riparare all'errore, Sony offrirà agli utenti:

  • 30 giorni gratuiti di sottoscrizione al servizio premium PlayStation Plus più altri 30 giorni di sottoscrizione gratuita al PSN;
  • fruizione gratuita del servizio video e musica Qriocity per 30 giorni;
  • un contenuto PlayStation scaricabile gratuitamente (non si sa ancora quale). 
PlayStation Network, solo oggi email ufficiale per Italia
 
Con grave e netto ritardo, solo nella mattinata di domenica è arrivata l'email ufficiale da Sony che informa gli iscritti del Playstation Network italiano dei problemi relativi agli attacchi informatici subiti.

Nella lunga email inviata da Sony :"

Abbiamo scoperto che tra il 17 e il 19 Aprile 2011, alcune informazioni relative agli account di utenti di servizi PlayStation Network e Qriocity sono state compromesse in relazione a intrusioni illegali e non autorizzate nel nostro sistema. Di conseguenza a quanto riscontrato finora, abbiamo:

1) Temporaneamente disattivato i servizi PlayStation Network e Qriocity;

2) Ingaggiato una competente agenzia esterna per la sicurezza, per condurre una completa ed estesa indagine su quanto accaduto;

3) Tempestivamente preso misure per migliorare la sicurezza e rafforzare l'infrastruttura del nostro network, ricostruendo l'intero sistema per fornire una maggiore protezione dei vostri dati personali.


Nella email sono presenti inoltre consigli per evitare ulteriori truffe e per mettersi al riparo da eventuali problemi.

Dirigenti Sony si scusano per la falla di sicurezza


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?