Sony: nuovo attacco hacker, rubati i dati di 24,6 milioni di account

 

Sony Corporation e Sony Computer Entertainment hanno annunciato tramite un comunicato ufficiale che ieri si è verificata una nuova intrusione nel Sony Online Entertainment (SOE)

Scritto da Maurizio Giaretta il 03/05/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 

Sony Corporation e Sony Computer Entertainment hanno annunciato tramite un comunicato ufficiale che ieri si è verificata una nuova intrusione nel Sony Online Entertainment (SOE).

Gli ingegneri hanno scoperto che gli hacker potrebbero aver rubato i dati di 24,6 milioni di account SOE assieme ad alcune informazioni di un vecchio database relativo al 2007.

Ma andiamo con ordine. Ieri i servizi SOE erano stati vittime di un nuovo attacco hacker che, in base al sito Nikkei.com, era risultato nel rilascio di dati relativi a 12.700 carte di credito (4.300 delle quali sono giapponesi).

Fortunatamente i dati sottratti erano relativi al 2007. Ciò dovrebbe minimizzare il pericolo relativo alla loro diffusione, considerando che molte delle carte di credito probabilmente oggi saranno state sostituite o scadute. I servizi online di SOE erano nuovamente stati sospesi.

Nelle ore successive è stato dffuso un comunicato ufficiale da parte di Sony, confermato dal Wall Street Journal, secondo il quale l'ultimo attacco ha avuto come conseguenze la sottrazione di dati sensibili di 24,6 milioni di utenti (nomi, indirizzi, numeri di telefono, date di nascita, account, password, etc.

L'altro giorno Sony si era scusata pubblicamente per il disagio recato ai propri utenti. La società sta lavorando congiuntamente con l'FBI e sta procedendo con le proprie indagini per evitare che tali attacchi si verifichino nuovamente. Nel frattempo si sta lavorando al ripristino dei servizi.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?