Galileo: Presto in Orbita versione Europea del GPS

 

Il monopolio del sistema GPS sta per finire

Scritto da Redazione il 24/10/11 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2011

 
Il monopolio del sistema GPS sta per finire.

Oggi, infatti, sono stati lanciati due dei quattro satelliti del sistema Giove, lanciati dalla base di Kourou, nella Guyana francese, a mezzo del vettore russo Soyuz per la costellazione del sistema Galileo che presto farà concorrenza a quello GPS.

Il sistema di posizionamento Galileo, progetto europeo che dovrebbe coesistere con l'attuale GPS americano, si completerà nell'estate del 2012, con gli ultimi 2 satelliti della costellazione Galileo in orbita per metà 2012 e dovrebbe entrare in funzione entro il 2015.

Nel suo complesso, Galileo funzionerà su ben 30 satelliti suddivisi in 3 piani inclinati rispetto all'equatore, con un'orbita commerciale di 24.000 km e consentirà di poter sfruttare una maggiore precisione rispetto all'attuale standard Gps.

Il Gps, global positionin system, è un progetto di origine militare che come tale può essere temporaneamente bloccato o sfalsato durante le operazioni militare, con problemi più o meno gravi a seconda degli utilizzi commerciali.

Il sistema galileo, invece, nasce per l'uso civile e consentirà di disporre anche di un segnale più preciso e meno disturbato di quello attuale e verrà offerto in 4 diversi sistemi, ovvero

Open Service (OS): gratuito e utilizzabile da chiunque, con un margine di errore compreso tra 4 e 8 metri in aree urbanizzate.

Commercial Service (CS), commerciale, con possibilità di autenticazione del segnale, segnale criptato e margine di errore inferiore al metro

Public Regulated Service (PRS), dedicato ai sistemi pubblici, disporrà di segnale criptato e assenza di segnale inferiore ai 10 secondi

Search and Rescue Support Service (SAR), un sistema per la gestione delle segnalazioni di soccorso in tutto il mondo, cn un tempo di attesa massimo di 10 minuti (contro i 30 minuti del GPS), e un margine di errore entro il chilometro, contro i 5 km del sistema attuale.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?