Internet: 500 milioni di Cinesi online

 

Come si evolve la geopolitica nel mondo offline, allo stesso modo, seppur con velocità diversa, sta cambiando la geopolitica virtuale che vede l'ascesa di grandi paesi come Cina e Brasile

Scritto da Redazione il 11/01/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 
Come si evolve la geopolitica nel mondo offline, allo stesso modo, seppur con velocità diversa, sta cambiando la geopolitica virtuale che vede l'ascesa di grandi paesi come Cina e Brasile.

C'erano una volta gli Stati Uniti a primeggiare come numero di utenti online, mentre il dato odierno conferma come la Cina, già precedentemente in testa nella classifica, è destinata a diventare irraggiungibile se non dall'India. (Che nonostante 1,1 miliardi di abitanti conta "appena" 100 milioni di utenti online).

Il balzo in avanti dei cinesi online è impressionante, visto che a fine Novembre, erano 505 milioni quelli online, con un tasso di penetrazione ancora distante dalla saturazione, pari al 37.7%, con un +3.4% rispetto all'anno precedente.

Considerando che paesi come Giappone e Corea del Sud hanno un tasso intorno al 70%, potremmo ipotizzare ben 1 miliardo di cinesi come stima di massima.

Questo grafico, evidenzia la crescita degli utenti Cinesi negli ultimi 10 anni.


Quello che è interessante notare, è che il Web stia spingendo la voglia di libertà e democrazia nel paese orientale: il numero di utenti blogger è passato da 195 a 300 milioni di unità; 300 milioni di persone che quotidianamente esprimono nel web la propria voglia di libertà.

Potrà il Web fare quello che rivolte e proteste non hanno saputo fare in Cina ?
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?