Nvidia: Tegra 2 in declino, stime di vendita in ribasso

 

La crisi si fa sentire per tutti, grandi e piccoli (eccezion fatta per pochi casi, come quello di Apple, che ha fatto registrare dei risultati trimestrali impressionanti)

Scritto da Maurizio Giaretta il 26/01/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

La crisi si fa sentire per tutti, grandi e piccoli (eccezion fatta per pochi casi, come quello di Apple, che ha fatto registrare dei risultati trimestrali impressionanti). Così ieri Nvidia, uno dei più importanti produttori di chip al mondo, ha comunicato una stima al ribasso delle vendite.

La società ha voluto calmare raffreddare gli animi in vista dei risultati trimestrali (il periodo termina il 29 Gennaio) che saranno resi noti a breve. I ricavi attesi inizialmente erano pari a 1.066 milioni di dollari, ma in seguito al ribasso la stima è ora di circa 950 milioni di dollari.

Il calo delle vendite è da attribuirsi alla riduzione delle esportazioni di hard drive causate dalle inondazioni che hanno flagellato la Thailandia. La minor disponibilità ne ha fatto aumentare i prezzi e pertanto diversi produttori di PC hanno deciso di recuperare i soldi risparmiando nel comparto grafico.

Altra notizia che riguarda più da vicino il mondo dei dispositivi mobili: il giro d'affari legato ai chip Tegra 2 sta calando più velocemente del previsto. Le aspettative ora sono riposte sui prodotti di prossima generazione: i chip quad-core Nvidia Tegra 3.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?