Nvidia: entro la fine dell'anno 30 dispositivi con chipset Tegra 3

 

Mike Rayfield, General Manager di NVIDIA, durante un meeting aziendale con gli investitori ha fatto sapere che entro la fine dell'anno il chipset Tegra 3 quad core sarà presente all'interno di almeno 30 dispositivi, sia smartphone che tablet PC

Scritto da Gabriele Coronica il 30/05/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

NvidiaMike Rayfield, General Manager di NVIDIA, durante un meeting aziendale con gli investitori ha fatto sapere che entro la fine dell'anno il chipset Tegra 3 quad core sarà presente all'interno di almeno 30 dispositivi, sia smartphone che tablet PC.

Stando alle parole del dirigente della casa di Santa Clara, si tratta di un numero molto elevato, visto che nel 2011 i prodotti equipaggiati con il processore Tegra 2 dual core erano circa la metà.

Ricordiamo che uno dei primi terminali ad essere stato commercializzato con Tegra 3 è stato l'ASUS Eee Pad Transformer Prime, dotato di un display multi-touch capacitivo da 10.1 pollici con risoluzione di 1280 x 800 pixel e una docking station che serve a convertirlo in un PC Netbook.

La memoria flash interna di questa tavoletta digitale ammonta a 32 GB (espandibile a piacimento attraverso l'utilizzo delle schede di tipo microSD), la RAM è di 1 GB, il sistema operativo installato è Android 4.0 Ice Cream Sandwich e la fotocamera posteriore è da 8 Megapixel con flash LED e autofocus.

NVIDIA Tegra 3+ con supporto 4G LTE ritarda al 2012

NVIDIA ha annunciato durante una conferenza stampa dedicata agli investitori i risultati finanziari relativi all'ultimo trimestre fiscale (1 gennaio 2012 - 31 marzo 2012): in totale è stato registrato un fatturato di 924 milioni di dollari, con un profitto pari a 60 milioni di dollari.
 
La conferenza è stata sfruttata anche per svelare ufficialmente che il chipset Tegra 3+, dotato del supporto nativo alla connettività di rete 4G LTE di nuova generazione, non arriverà sul mercato a fine anno, bensì nel corso del primo semestre del 2013.
 
Non sono stati chiariti i motivi di tale ritardo, ma è facile che l'azienda di Santa Clara abbia incontrato dei problemi a livello di produzione del SOC (System-On-Chip).
 

 
 
 
Nvidia Tegra 3: primi tablet Android quad core a Dicembre
 
Jen-Hsun Huang, CEO di NVIDIA, ha fatto sapere in una recente intervista che i primi tablet PC equipaggiati con il sistema operativo Android e dotati del chipset NVIDIA Tegra 3 arriveranno sul mercato mondiale nel corso del mese di Dicembre.
 
In questi ultimi mesi ci sono stati alcuni ritardi a livello di produzione, in quanto l'azienda di Santa Clara ha ritenuto necessarie diverse ottimizzazioni e migliorie a livello hardware per portare nel settore mobile un prodotto davvero molto competitivo.
 
Il cuore del chipset è un potente processore ARM Cortex di tipo quad core, ovvero dotato di quattro core di elaborazione dei dati in parallelo. Una soluzione simile è presente anche all'interno della nuova console portatile Sony Playstation Vita.
 

 
Tegra 3 garantirà prestazioni fino a 5 volte superiori rispetto alla tecnologia attuale, avrà una scheda grafica Geforce con supporto nativo alla visione 3D stereoscopica e alla risoluzione di ben 2560 x 1600 pixel.
Alcune indiscrezioni vedono anche possibile la presenza di chip targati Icera per la gestione delle comunicazioni 3G e 4G LTE.
 
Nvidia Tegra 3, il chipset arriva in ritardo

Il sito web Fudzilla, grazie ad alcune fonti cinesi, ha fatto sapere che il chipset Nvidia Tegra 3 arriverà sul mercato con un po' di ritardo rispetto a quanto previsto inizialmente.
 
Teoricamente il nuovo chipset dell'azienda di Santa Clara doveva essere disponibile già questo mese, ma problemi a livello di progettazione e produzionehanno spostato il debutto al prossimo Autunno o addirittura Inverno.
 
Nvidia Tegra 3 sarà la base dei tablet PC di nuova generazione, e grazie alle varie novità hardware sarà possibile avviare giochi e applicazioni 2D e 3D molto più avanzate rispetto ad oggi.
 

 
Tutta questa potenza deriva soprattutto dal processore ARM Cortex A9 quad core, ovvero con quattro core di elaborazione dei dati in parallelo, con frequenza operativa di 1,5 GHz e chip grafico Geforce di ultima generazione, fino a 3 volte più potente rispetto a Tegra 2.
Il chipset supporterà anche le risoluzioni fino a 1920 x 1200 pixel e la riproduzione di video in formato Blu-Ray.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?