Curiosity, immagini del suolo di Marte in dettaglio

 

Con le quattro fotocamere con sensore digitale a risoluzione 2 Megapixel firmato Kodak, il rover Curiosity da qualche giorno sta trasmettendo immagini dettagliate del suolo marziano

Scritto da Maurizio Giaretta il 14/08/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

Con le quattro fotocamere con sensore digitale a risoluzione 2 Megapixel firmato Kodak, il rover Curiosity da qualche giorno sta trasmettendo immagini dettagliate del suolo marziano.

Come abbiamo spiegato in precedenza, considerato che la scelta di questo tipo di risoluzione è stata fatta in funzione della limitata quantità di informazioni che si possono trasmettere quotidianamente alla Terra, tramite programmi di editing fotografico le singole immagini vengono elaborate in modo da fornire panorami più vasti e dettagliati.

Nel dettaglio che è stato pubblicato dal sito ufficiale della NASA, possiamo vedere in ottima definizione il suolo del pianeta rosso (e una parte di una delle sei ruote del rover), che ha le parvenze di un'area desertica. E' ricoperto da polvere e da quelli che sembrano frammenti levigati di roccia.

Le successive tre immagini sono dei ritagli del primo mosaico a colori e ad alta risoluzione (costituito da 79 tasselli scattati con una Mastcam a 34 millimetri), "nonostante sia difficile dire che questo sia ciò che l'occhio umano vedrebbe". Si può vedere il cratere Gale, punto di atterraggio, che morfologicamente assomiglia ad alcune zone degli Stati Uniti del sud.

Nella prima si vedono molti elementi: il panorama, il profilo delle montagne, il suolo e una parte di Curiosity. Nella seconda viene posta principale attenzione sul terreno, mentre nell'ultima si nota in dettaglio l'estremità di una formazione rocciosa presente nel terreno.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?