Nielsen: cresce Android negli Stati Uniti, aspettando iPhone 5

 

E' il turno di Nielsen nel pubblicare la relazione sull'andamento degli smartphone nel mercato degli Stati Uniti nel secondo trimestre di quest'anno

Scritto da Simone Ziggiotto il 11/09/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

E' il turno di Nielsen nel pubblicare la relazione sull'andamento degli smartphone nel mercato degli Stati Uniti nel secondo trimestre di quest'anno. I numeri dimostrano che Android continua a dominare, mentre iOS rimane stabile al secondo posto sul podio. Le due piattaforme dominano il mercato statunitense per un totale dell'86,2 per cento di tutti gli smartphone presenti.

Nel secondo trimestre dell'anno, Android alimenta il 51,9% degli smartphone degli Stati Uniti, mentre il 34,3% spetta a iOS di Apple. BlackBerry OS di RIM conquista un brillante terzo posto prendendo l'8% del mercato degli smartphone negli States. 

Di tutti i cittadini degli Stati Uniti che hanno acquistato uno smartphone negli ultimi tre mesi, il 58,6% ha scelto Android e il 33,0% ha optato per iOS. La tendenza è comprensibile, visto che l'ultimo arrivato nella famiglia di smartphone iOS - iPhone 4S - è già nove mesi che è in commercio. Alla fine del prossimo trimestre, quando sarà disponibile il nuovo iPhone 5, qualcosa potrebbe cambiare.

Nielse trimestre 2012

Dato che il Samsung Galaxy S3 è già sul mercato statunitense da qualche mese e il prossimo iPhone è atteso allla fine del trimestre in corso, ci aspettiamo che le due principali piattaforme espanderanno le proprie quote di mercato. L'appuntamento è quindi con le prossime analisi Nielsen.

Come si può vedere dal grafico, le vendite sono diminuite per BlackBerry del 2,7%, mentre tutte le altre piattaforme, tra cui Windows Phone di Microsoft, combinano un 5,8%. Non ci aspettiamo che Windows Phone avrà un impatto significativo prima della fine dell'anno, visto che stiamo ancora aspettando il lancio dei nuovi dispositivi basati su piattaforma Windows Phone 8.

Apple iPhone 5: previste 10 milioni di vendite nella prima settimana

 
"It's Almost Here": recita così l'invito di Apple alla conferenza stampa di presentazione della sesta generazione di iPhone, chiamata iPhone 5 e che avrà delle importanti innovazioni rispetto all'attuale modello in commercio.
 
L'attesa per il nuovo melafonino è davvero molto elevata, e per questo motivo l'analista Gene Munster della società finanziaria Piper Jaffray si aspetta che le vendite del telefono potrebbero raggiungere la bellezza di 10 milioni di unità nella prima settimana.
 
Ma non è finita qui: l'esperto ritiene altamente probabile il raggiungimento del traguardo di 26 milioni di iPhone 5 venduti entro la fine del mese di settembre. Altri analisti hanno dei pareri simili, con stime attorno ai 22-23 milioni.
 
Ma quali saranno le principali novità?
Gli ingegneri della Mela prima di tutto potrebbero aver deciso di abbandonare il classico schermo multi-touch da 3.5 pollici. Da tempo si ipotizza un display da 4 pollici, oltre ad un processore più veloce, il supporto alla rete 4G LTE e una fotocamera migliorata.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?