Xiaomi: 300 mila Mi-One S venduti in 4 minuti

 

Tutti noi abbiamo pensato che era un risultato importante quello registrato dal produttore Xiaomi quando è riuscito a vendere otre 200

Scritto da Simone Ziggiotto il 20/09/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

Tutti noi abbiamo pensato che era un risultato importante quello registrato dal produttore Xiaomi quando è riuscito a vendere otre 200.000 telefoni Xiaomi Mi-One S in soli 30 minuti. Ebbene, la società ha da poche ore twittato che un lotto di 300.000 telefoni Mi-One S è andato in sold-out in 4 minuti e 12 secondi.

Xiaomi Mi One S è una versione aggiornata del primo telefono Xiaomi con un overclock del chipset Snapdragon S4, ma ad attrarre maggiormente i consumatori è il prezzo di soli 1.499 RMB (circa 235 euro, 190 euro).

Tuttavia, Xiaomi attualmente vende i suoi telefoni in Cina, ma sta cercando di espandere i propri prodotti per renderli disponibili a livello globale. Non sappiamo se in futuro il Xiamo Mi One S arriverà anche nel mercato europeo.

Xiaomi Mi One S

In ogni caso, il tweet della società non ha specificato se gli ultimi 300.000 telefoni venduti fanno parte degli oltre 1,1 milioni di pre-ordini registrati al tempo della vendita del primo lotto di 200 mila smartphone.

Comunque sia, 300.000 telefoni Mi-One S andati sold-out in 4 minuti e 12 secondi è una performance impressionante per una giovane azienda come lo è Xiaomi.

Xiaomi Mi2S esplode in Cina: ferito il proprietario

 
Ancora una volta ci troviamo a raccontare uno spiacevole accaduto, in Cina ha preso letteralmente fuoco uno Xiaomi Mi2S ustionando leggermente il proprietario, trovate le immagini di seguito. Iniziamo subito precisando che il dispositivo non è uno dei tanti prodotti Cinesi, stiamo parlando di un Best Seller Top di Gamma che tra l’altro adotta lo stesso processore del Samsung Galaxy S4.
 
 
Il proprietario ha dichiarato che batteria e caricabatteria sono del tutto originali, a questo punto sarà l’azienda produttrice ad indagare per cercare di far chiarezza sulla faccenda.
 
Come facciamo tutte le volte che ci troviamo a riportarvi questi spiacevoli casi ci teniamo ad informarvi che la batteria così come il caricatore sono accessori di fondamentale importanza non solo per la vita dello Smartphone ma anche per la sua integrità, utilizzare accessori o ricambi non originali o comunque non certificati porta il più delle volte a casi di questo tipo quindi fate attenzione. 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?