ZTE sviluppera' un decoder tv digitale con Android

 

ZTE ha ottenuto da Nagravision Switzerland l’autorizzazione per lo sviluppo di tecnologia di accesso condizionato per i servizi di tv digitale (DTV)

Scritto da Simone Ziggiotto il 12/10/12 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2012

 

ZTE ha ottenuto da Nagravision Switzerland l’autorizzazione per lo sviluppo di tecnologia di accesso condizionato per i servizi di tv digitale (DTV). L’accordo assicurerà al fornitore cinese un più ampio accesso ai mercati in cui opera Nagravision e la possibilità di offrire ai clienti Nagravision in tutto il mondo set-top box (STB) intelligenti.

 ZTE prevede di lanciare in un prossimo futuro un set-top box (STB) intelligente che, oltre alla funzione di decodifica HD, utilizzi il sistema operativo Android e fornisca funzioni 3D somatiche e di chiamata video, supportando al contempo HTML5.

Con questo importante accordo, l’azienda cinese offrirà una nuova esperienza agli utenti e aiuterà gli operatori ad attrarre e fidelizzare i clienti.

Nagravision

Nagravision è il più grande vendor mondiale di apparati CAS (Conditional Access System) che fornisce servizi CAS a 120 operatori televisivi in tutto il mondo. Le sue tecnologie digitali multimediali end-to-end per service provider sono apprezzate dai fornitori DTV di tutto il mondo e sono ampiamente adottate in Europa, Sud America, Africa e Asia.

Chen Xinyu Vice President di ZTE ha dichiarato:

“Perfettamente in linea con l’attuale trend di convergenza tra DTV e IPTV, la collaborazione tra ZTE e Nagravision offre canali live con DTV e servizi interattivi con sistemi IPTV/OTT. Riteniamo che questo rappresenti uno step fondamentale nel nostro percorso di esplorazione dei mercati europei DTV e contribuisca a rafforzare le funzionalità di soluzione ibrida end-to-end IPTV-DTV di ZTE”.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?