2013: Tizen e Ubuntu nella guerra Mobile

 

Se il 2012 si era chiuso con lo strapotere Android, un contenimento da parte di Apple con iOS e un timido segnale positivo da parte di Windows Phone OS, il 2013 si arrichisce di due nuovi pretendenti

Scritto da Redazione il 02/01/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 
Se il 2012 si era chiuso con lo strapotere Android, un contenimento da parte di Apple con iOS e un timido segnale positivo da parte di Windows Phone OS, il 2013 si arrichisce di due nuovi pretendenti.

In questo grafico, il mercato suddiviso per i vari sistemi operativi, a conferma dello strapotere Android su tutti.


I nuovi concorrenti


Il primo, già in parte svelato precedentemente, è Tizen, un sistema operativo sponsorizzato da Samsung che dovrebbe disporre del primo smartphone di punta nei primi mesi del 2013.

Non si è ancora capito bene se sarà proprio il Samsung Galaxy S4 il primo super smartphone equipaggiato con Tizen, anche se, commercialmente parlando, sarebbe una follia completa.

Il secondo sistema operativo è invece Ubuntu, che proprio domani dovrebbe svelare qualcosa in più. Il countdown presente sul sito Ubuntu, termina infatti proprio oggi.

Il countdown di Martedi Sera

Lo slogan presente nel sito è chiaro: in ogni device dual core, c'è un potenziale Pc. Ubuntu è un sistema operativo diffuso lato Pc ed è compatibile con tutti gli smartphone Android.

L'integrazione proprio con Android, permette infatti di usare entrambi i sistemi creando una sorta di partizione.Ubuntu, come Android, sfrutta infatti la tecnologia ARM x86 e quindi non crea problemi di installazione.

Samsung: Nel 2013 il primo smartphone Tizen

Dopo l'esperienza maturata con Bada e qualche modello che, nonostante lo scarso supporto, ha piazzato vendite interessanti, Samsung ci riprova questa volta con Tizen.
Abbandonato Bada OS, Samsung punta tutto sul nuovo sistema operativo derivato da Linux, nome in codice Tizen, lanciando il primo modello nei primi mesi del 2013.
Si tratta forse della novità Samsung più attesa al Mobile World Congress 2013 di Barcellona, che si svolgerà a fine febbraio.

La curiosità di vedere il nuovo sistema in funzionamento è decisamente alta, sperando che non si riveli un buco nell'acqua.

Una anteprima di Tizen OS
 
Una anteprima di Tizen OS
 

Diversamente da Bada, Tizen è un sistema operativo che si presta molto bene per la compatibilità Web e sicuramente offre maggior stimolo di sviluppo, essendo un derivato simile ad Android.

Il tool di sviluppo, rilasciato a Maggio 2012, sembra abbia riscosso un certo interesse da parte degli sviluppatori, diversamente da quanto era invece accaduto con l'ostico Bada OS.

I sistemi operativi abbandonati

I flop nel mercato dei sistemi operativi è un filone già molto corposo e comprende sistemi operativi di diversi produttori. In questa speciale classifica, troviamo webOS, forse il flop più blasonato, che nonostante offrisse buoni spunti, non fu adeguatamente sviluppato e supportato lato interfaccia.

Nella discarica virtuale, troviamo anche Meego, presentato come punto di svolta per Nokia e ora abbandonato, anche se non ufficialmente. L'unico modello con Meego è il Nokia N9 del quale però si è persa ogni traccia.
Il Nokia N9 con Meego
Nokia N9

Tra i più recenti, troviamo appunto Bada OS, sostuito di fatto da Tizen e ormai potremmo dire definitivamente accantonato.

Ci sono poi sistemi che sono stati sostenuti e sviluppati ma hanno raccolto briciole, come nel caso di Windows Mobile 6.x , fortunatamente abbandonato per un più interessante Windows Phone OS.
 
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?