Video: Gorilla Glass 3 con Resistenza Nativa ai Danni presentato al CES

 

Corning è stata di parola e all'International Consumer Electronics Show che si sta svolgendo in Nevada in questi giorni ha mostrato in anteprima la terza generazione della famiglia Gorilla Glass

Scritto da Maurizio Giaretta il 09/01/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Corning è stata di parola e all'International Consumer Electronics Show che si sta svolgendo in Nevada in questi giorni ha mostrato in anteprima la terza generazione della famiglia Gorilla Glass. Si tratta di schermi con una nuova composizione che sono ancor di più resistenti rispetto alle versioni precedenti.

Gorilla Glass 3 ha una 'resistenza nativa ai danni' (Native Damage Resistance). I nuovi pannelli "non sono solamente resi più forti a livello chimico" si legge nel sito ufficiale. "Si è agito, infatti, direttamente sulla struttura atomica per generare un vetro meno fragile ma fondamentalmente più resistente [...] Rispetto a Gorilla Glass 2, la nuova e unica formula con la resistenza nativa ai danni è fino a tre volte più resistente. Si formano meno graffi profondi che col tempo porterebbero alla rottura".

"Gorilla Glass 3 è fino a tre volte più resistente rispetto a Gorilla Glass 2"

Con una base alcalina-alluminiosilicato, quella di Corning è una soluzione che sarà adottata con prodotti di elettronica (smartphones, dei laptop, dei tablet e di altri dispositivi portatili), con dispositivi touchscreen, con componenti ottiche e con altri prodotti di vetro ad alta resistenza.

Caratteristiche di Gorilla Glass 3 NDR - La densità del materiale è di 2,39 grammi per centimetro cubo, mentre lo spessore normale del vetro è compreso tra gli 0,5 e i 2 millimetri. Come si nota dal grafico, il peso critico medio di rottura di Gorilla Glass 3 è di circa 15 chilogrammi, mentre quello di GG2 è di poco più di 7. Ci sono state migliorie anche ai punti di impatto (per eventuali cadute) sugli angoli, che notoriamente sono più fragili. Il trattamento chimico al quale viene sottoposto il prodotto serve a colmare (almeno in parte) questa lacuna, evitando la formazione di imperfezioni in seguito a cadute.

 

"Abbiamo rafforzato il nostro vetro con il processo chimico più completo e nel contempo ci siamo spinti oltre realizzando un prodotto meno suscettibile a graffi e ad altri generi di danneggiamenti [...] I nostri scienziati sono intervenuti a livello atomico, migliorando fondamentalmente la risposta agli impatti e ai graffi. A parità di spessore, per i dispositivi touchscreen questa soluzione aumenta la resistenza del vetro" ha affermato James R. Steiner, general manager e vice presidente senior di Corning Specialty Materials.

Disponibilità e commercializzazione - I pannelli di vetro GG3 sono già in fase di realizzazione e debutteranno nei negozi con i nuovi prodotti a partire da metà 2013. A fine articolo mostriamo un'anteprima video realizzata da Engadget.com.

E' recente la notizia che gli schermi Gorilla Glass sono presenti su oltre un miliardo di dispositivi nel mondo (su tablet e telefonini Acer, Asus, HTC, Apple, LG, Motorola, Nokia, Samsung, etc).

Scratch Comparison: Alternative Aluminosilicate Glasses and Corning Gorilla Glass 3


Why Glass Breaks


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?