ZTE al MWC 2013 con nuove soluzioni tecnologiche: RRU e radio cloud 4G

 

ZTE Corporation ha lanciato in occasione del Mobile World Congress 2013 di Barcellona la sua soluzione radio cloud 4G

Scritto da Simone Ziggiotto il 26/02/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 
ZTE Corporation ha lanciato in occasione del Mobile World Congress 2013 di Barcellona la sua soluzione radio cloud 4G. ZTE ha presentato anche la serie Magic, le unità radio remote caratterizzate da un ingombro del 58 per cento inferiore rispetto alle soluzioni standard del settore.

La soluzione radio cloud di ZTE è flessibile ed è in grado di adattarsi alle trasmissioni esistenti degli operatori, migliorando le prestazioni della rete. Il radio cloud, inoltre, permette il coordinamento dinamico e garantisce un’esperienza utente uniforme, in particolare per quanto riguarda le trasmissioni a bordo cella. Il radio cloud è una tecnologia emergente attraverso la quale è possibile aiutare gli operatori a risolvere una serie di problemi nati dall’evoluzione della rete verso il 4G: carico non bilanciato nelle reti 2G, 3G ed LTE, esperienze utente non omogenee a bordo cella e altro ancora.

"ZTE propone ai clienti continue innovazioni e siamo orgogliosi di annunciare la nostra soluzione di radio cloud. Prevediamo che questa tecnologia offrirà agli operatori vantaggi sempre più numerosi di pari passo con la diffusione del 4G", ha dichiarato Wang Shouchen, vicepresidente di ZTE.

ZTE

ZTE Corporation, sempre al Mobile World Congress di Barcellona, ha presentato anche la serie Magic di unità radio remote (RRU, Remote Radio Unit), che si basano sulle stazioni base della famiglia SDR (Software Defined Radio) dell’azienda e offrono ingombro ridotto del 58 per cento rispetto alle soluzioni standard del settore, minor consumo di energia, funzioni multimodali e prestazioni multisettoriali.

Il modulo 80W, il più piccolo della serie, con dimensioni record per il settore: 9,9L/12 Kg, ovvero il 58 per cento in meno rispetto alle tradizionali unità medie, e sono installabili in soli 5 minuti. Il modulo 2x60W fornisce una potenza mai vista prima nel settore, pur con un volume di soli 12L; è la soluzione ideale per le situazioni che richiedono ampia capacità, estesa copertura e coesistenza di diverse modalità radio. Una sola unità è inoltre in grado di fornire una larghezza di banda sufficiente per applicazioni multimodali, come il supporto di un sistema GSM/UMTS/LTE, e consente quindi di realizzare reti multimodali a elevato livello di integrazione. Il modulo RF a 3T è adatto ai siti three-sector riuscendo a fornire la copertura di tre settori e riducendo i dispositivi da acquistare. Questo modulo a 3T è  caratterizzato da consumi ridotti: fino al 14 per cento in meno rispetto alle soluzioni tradizionali.

"Con la nuova serie Magic si conferma la leadership di ZTE nella fornitura di reti mobili studiate per le esigenze attuali e future - riducendo il TCO (costo legato alla proprietà) e migliorando complessivamente le capacità della rete", ha commentato Pu Yingchun, vicepresidente di ZTE.

ZTE, un'azienda in crescita
Negli ultimi anni ZTE ha confermato la propria leadership nel settore delle telecomunicazioni, aumentando l’impegno nello sviluppo tecnologico e continuando a investire il 10 per cento del fatturato. A fine del 2012, i prodotti GSM/UMTS di ZTE erano utilizzati a livello commerciale in oltre 110 paesi presso più di 140 operatori. Nello stesso periodo, ZTE si è aggiudicata 45 contratti commerciali relativi allo standard LTE e collaborava con oltre 110 operatori per l’implementazione di trial network LTE in Europa, America, nella regione dell’Asia-Pacifico e in Medio Oriente. 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?