Logitech annuncia licenziamenti, il futuro e' mobile

 

Logitech ha annunciato il taglio di personale di circa il cinque per cento e l'intenzione di sviluppare il settore degli accessori per dispositivi mobili, che ha dato maggiori soddisfazioni in termini di guadagni negli ultimi mesi rispetto alla vendita di accessori per PC

Scritto da Simone Ziggiotto il 04/03/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Logitech ha annunciato il taglio di personale di circa il cinque per cento e l'intenzione di sviluppare il settore degli accessori per dispositivi mobili, che ha dato maggiori soddisfazioni in termini di guadagni negli ultimi mesi rispetto alla vendita di accessori per PC.

Logitech, il fornitore mondiale di accessori per computer, ha avuto un momento difficile nel mercato e la società sta cercando di ribaltare la situazione per tornare a godere dei giorni in cui era leader del settore. La società è prossima a compiere un'azione decisiva per trasformare il suo futuro, prendendo una nuova direzione.

Logitech si appresta a licenziare circa il cinque per cento della sua forza lavoro non-diretta - si tratta solo della prima parte di un riordino organizzativo, che mira ad aiutare l'impresa a risollevarsi nei mercati a livello globale. Le scarse vendite di accessori della Logitech per PC hanno costretto l'azienda a spostare l'attenzione sul mercato degli accessori per la telefonia mobile, un settore che è stato più redditizio ultimamente.

Logitech

Inoltre, la società sta progettando di prendere in considerazione il mercato mobile più seriamente a fianco dell'offerta corrente per PC. Logitech si aspetta di risparmiare circa 17 milioni di dollari a conclusione del suo anno fiscale 2014.

Di seguito il comunicato stampa integrale:

"Logitech International (SIX: LOGN) (Nasdaq: LOGI) ha annunciato oggi un allineamento organizzativo per le priorità strategiche delineate dal nuovo CEO Bracken P. Darrell il mese scorso. Queste priorità includono ua maggiore attenzione ai prodotti per dispositivi mobili, il miglioramento della redditività dagli accessori per PC e migliorare l'efficienza operativa globale dell'azienda. Questo allineamento potrà generare risparmi sui costi incrementali di circa $16 a $18 milioni in costi operativi per l'anno fiscale 2014, a seguito di una riduzione della forza lavoro. Questo è in aggiunta ai già annunciati 80 milioni dollari di risparmio nei costi operativi annuali (spese di esercizio piu' spese di beni venduti) per l'anno fiscale 2014 in relazione alla ristrutturazione della Società dell'Aprile 2012.

"Come abbiamo allineato l'organizzazione con la nostra strategia di diventare più veloci, per un'azienda più redditizia, abbiamo anche creato opportunità per concentrarci meglio sui specifici prodotti, migliorare l'efficacia operativa e anche fornire ulteriori risparmi di costo che contribuiranno al miglioramento della redditività", ha detto Bracken Darrell P., presidente e chief executive officer di Logitech. "Queste azioni supportano i nostri obiettivi per lo sviluppo del settore mobile e migliorare i prodotti per PC, ottimizzare la struttura dei costi e ottenere tempi più veloci sul mercato."

Logitech prevede la registrazione di un risultato ante imposte, quota in contanti di circa $12 - $14 milioni nel quarto trimestre dell'anno fiscale 2013. Cio' è legato principalmente alla riduzione del personale, con la Società pronta ad eliminare circa 140 posti di lavoro, pari al 5 per cento del totale della forza lavoro non-diretta."

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?