Nvidia: in arrivo GPU Volta, chip Logan e Parker

 

Nvidia, i piani fino al 2014: in arrivo i chip Logan e Parker, con GPU Maxwell

Scritto da Simone Ziggiotto il 21/03/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Nvidia, i piani fino al 2014: in arrivo i chip Logan e Parker, con GPU Maxwell.

In occasione della conferenza GPU Technology Conference a San Jose, NVIDIA ha rivelato la tabella di marcia per i futuri processori della sua serie Tegra, tra le altre cose. La roadmap di NVIDIA mette in evidenza i piani per il 2013 e il 2014, quando in arrivo sono previsti due processori, Logan e il suo successore, Parker, che continuano la tradizione di NVIDIA di dare ai suoi chip un nome ispirato ai supereroi.

Nvidia roadmap 2013-2014

Logan sarà il successore di Wayne, più comunemente conosciuto come il chipset Tegra 4, e apparirà in alcuni dispositivi nei primi mesi del 2014. Esso sarà caratterizzato da un processore quad-core ARM Cortex A15 MPCore affiancato da un nucleo che entrerà in funzione solo per le funzioni che richiedono bassa potenza. Sarà anche il primo chip Tegra ad includere core CUDA, la soluzione di NVIDIA per l'elaborazione in parallelo realizzata da NVIDIA che permette netti aumenti delle prestazioni di computing grazie allo sfruttamento della potenza di calcolo delle GPU (unità di elaborazione grafica).

Logan sarà anche il primo chip ad introdurre il supporto per CUDA 5.0, l'ultima versione di CUDA, e OpenGL 4.3, che porterà nuove funzionalità, come tessellation (per rendere il contenuto il più dettagliato possibile), shader computer e geometry shader oltre a OpenGL ES 3.0.

Il chipset successivo è Parker, che utilizzerà la futura CPU Denver con supporto a 64 bit e la prossima serie di GPU Maxwell. Tutte le funzionalità che verranno intordotte in Logan saranno presenti anche in Parker, la quale ne aggiungerà delle altre. Parker è previsto arrivare nei dispositivi dal 2015.

Nvidia roadmap 2013-2014

In occasione del GPU Technology Conference, Nvidia ha inoltre presentato la scheda mITX-like chiamata Kayla, che dispone di una SoC Tegra 3 e di una GPU a bassa potenza della serie Kepler. Questa scheda è stato progettata principalmente per gli sviluppatori per far loro testare le proprie applicazioni, in particolare per la nuova funzionalità CUDA che sarà introdotta a partire da Logan. Non molti dettagli su Kayla sono disponibili al momento, tranne che può essere collegata al SoC tramite PCI Express ed è dotata di supporto OpenGL, CUDA e PhysX. Kayla supporta Linux.

Infine, Nvidia ha presentato Volta, la nuova architettura per GPU Nvidia che dal 2016 succederà Maxwell. L'azienda, per dare il nome alla GPU, ha pensato ad Alessandro Volta, famoso per essere stato l'inventore della pila. Mancando ancora tre anni dal rilascio di Volta, Nvidia ha dato poche informazioni sul dispositivo: introdurrà la stacked RAM, ossia la memoria verrà posizionata nello stesso substrato di silicio della GPU. I componenti saranno connessi tramite through-silicon via (TSV), il che dovrebbe portare benefici per quanto riguarda la larghezza di banda e le latenze, consentendo bus di memoria più ampi e frequenze più elevate.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?