Samsung ha prodotto quasi un terzo degli smartphone nel Q1 2013

 

Samsung, nel Q1 2013, ha prodotto quasi il 30 per cento di tutti gli smartphone venduti a livello globale

Scritto da Simone Ziggiotto il 25/04/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Samsung, nel Q1 2013, ha prodotto quasi il 30 per cento di tutti gli smartphone venduti a livello globale. Apple perdte quota di mercato, favorendo la crescita delle concorrenti Sony e Lenovo.

Secondo DRAMeXchange, una divisione del gruppo di analisi di mercato TrendForce, le spedizioni di smartphone nel primo trimestre di quest'anno sono aumentate a 216,4 milioni di unità a livello mondiale, con quasi il 30 per cento di queste che vengono fatte da Samsung.

DRAMeXchange smartphone venduti Q1 2013

Mentre l'azienda sudcoreana può ritenersi soddisfatta dei propri risultati, su scala globale, altrettanto non può ritenersi Apple, visto che l'azienda di Cupertino non se la sta passando molto bene: l'iPhone 5 non ha ottenuto tanto interesse come solitamente accade con i nuovi arrivi in casa Apple, il che ha portato ad una perdita della quota di mercato prevista della società.

L'azienda di Cupertino spedito a soli 37,5 milioni di unità nel primo trimestre, con una quota di mercato del 17,3 per cento, con un decremento del 1,2 per cento rispetto al trimestre precedente. Attualmente, le circostanze che circondano l'annuncio di nuovi prodotti Apple rimangono un mistero (visti i continui rinvii di iPhone 5S), mentre Samsung, HTC, Sony e altre multinazionali stanno programmando annunci di nuovi prodotti nel secondo trimestre, che porteranno probabilmente ad un altra decrescita del numero di spedizioni dei prodotti Apple.

In quella che è di solito stata una battaglia tra Apple e Samsung vs il resto dei produttori, sembra che la situazione si stia leggermente diversificando questa volta, con la perdita di quota di mercato di Apple che si riflette nella crescita della quota di altri produttori come Sony e Lenovo.

Il mercato cinese era al corrente di alcune grandi delusioni dai suoi marchi nazionali, con Huawei, ZTE, Lenovo e tutti hanno avuto una diminuzione del 5-15 per cento delle loro vendite stimare per il Q1 2013. Questa è particolarmente una delusione per Lenovo, che aveva quasi raggiunto Samsung in Cina, ma ora le proiezioni sono inferiori del 15 per cento di quanto previsto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?