Sharp taglia 5mila posti di lavoro

 

Il produttore di elettronica Sharp taglierà 5

Scritto da Simone Ziggiotto il 13/05/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Il produttore di elettronica Sharp taglierà 5.000 posti di lavoro come parte del suo piano di ristrutturazione triennale nel tentativo di sopravvivere.

Come riportato da The Asahi Shimbun, i dipendenti che saranno licenziati saranno principalmente dalle sedi Sharp di Cina e Malesia. Il numero di dipendenti presso la sede principale di Sharp di Osaka sarà ridotto del 50 per cento. I direttori gestionali di Sharp saranno ridotti da 12 a sei, e l'azienda darà lavoro "significativamente a meno consiglieri" che una volta erano presidenti o vice presidenti della società di elettronica.

Sharp

Sharp attualmente ha 51.000 persone impiegate in tutto il mondo.

Il piano di gestione a medio termine dice anche che le tattiche impiegate per recuperare terreno dalla recessione e dalla scarsa domanda dei consumatori includono un cambiamento della strategia di business. Sharp si concentrerà sulla produzione di piccoli display a cristalli liquidi (LCD), che sono quelli più adatti per essere utilizzati su tablet e smartphone, riflettendo quindi il cambiamento nei modelli di acquisto dei consumatori e, auspicabilmente, consentirà all'azienda di aumentare i suoi margini di profitto. Tuttavia, la società ha intenzione di aumentare la produzione dei suoi pannelli 4K per i grandi televisori UltraHD.

Sharp sta sviluppando congiuntamente schermi con Qualcomm, a seguito di un investimento da parte de produttore statunitense di 120 milioni di dollari. Tuttavia, Sharp era in pericolo di perdere la metà degli investimenti del produttore di chip dopo non essere riuscita a raggiungere le scadenze di fabbricazione.

Sharp prevede che le vendite annuali supereranno quota 30 miliardi di dollari e, entro l'anno fiscale 2015, l'azienda di elettronica spera di ottenere un utile netto di 100 miliardi di yen, nonostante le attuali ristrettezze economiche. 

Nel tentativo di sopravvivere e di rimborsare 2,14 miliardi di dollari in debito convertibile questo settembre, Sharp cercherà di raccogliere 100 miliardi di yen (1,07 miliardi dollari) attraverso una offerta pubblica.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?