IDC: in Europa occidentale si acquistano sempre meno telefoni

 

Il mercato della telefonia in Europa occidentale è cambiato al primo trimestre 2013, secondo gli ultimi rapporti di analisi della IDC

Scritto da Simone Ziggiotto il 27/06/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Il mercato della telefonia in Europa occidentale è cambiato al primo trimestre 2013, secondo gli ultimi rapporti di analisi della IDC. In quello che è stato il trimestre con la più lenta lenta crescita del mercato a partire dal 2004, il numero di spedizioni di telefoni è sceso del 31 per cento a soli 12 milioni di unità, con anche il settore degli smartphone che ha preso un duro colpo.

I produttori di dispositivi Android sono in vantaggio - Samsung, Sony e LG tutti hanno visto le loro quote di mercato crescere, mentre Apple e Nokia hanno registrato un declino della loro quota. Apple ha poco distacco da Nokia, con entrambe le società che hanno perso terreno - rispettivamente dell'11 per cento e del 30 per cento.

La crisi economica ha tagliato il budget delle persone per l'acquisto di nuovi telefoni, ma le minori vendite hanno anche portato gli operatori al taglio di sussidi. Questo è parte del motivo per cui gli smartphone più costosi hanno registrato un calo delle loro vendite, come nel caso dell'iPhone di Apple.

IDC Q1 2013

In Europa occidentale, i produttori di telefoni stanno affrontando il momento più impegnativo che mai; la crisi economica ha colpito la domanda, con sempre più utenti che comprano telefoni più economici, il che va ad incidere sui margini di profitto dei produttori.

"Stiamo entrando nella seconda ondata di acquisti di smartphone nella territorio. La prima ondata è stata trainata da quegli utenti alla ricerca di dispositivi che soddisfavano le loro esigenze di mobilità. Hanno cercato i migliori dispositivi in ​​termini di prestazioni e di esperienza d'uso ma, soprattutto, essi erano in grado di permettersi di pagare qualcosa in più pur di avere la massima esperienza d'uso. Stiamo entrando nella seconda ondata di acquisti di smartphone, che sarà guidata da quegli utenti che non hanno per forza bisogno di uno smartphone ", ha dichiarato Francisco Jeronimo,di IDC. "Questi nuovi utenti stanno cercando di sostituire i loro telefoni attuali con un altro telefono non necessariamente all'ultima moda, come gli smartphone, che sono dispositivi che molte volte hanno caratteristiche di cui gli utenti non sentono il bisogno di avere. Tuttavia, quando vanno in un negozio di telefonia la maggior parte dei telefoni disponibili sono solo smartphone e, influenzati dai loro amici, colleghi e familiari che vantano di avere uno smartphone e parlano sempre delle ultime applicazioni, finiscono per comprare uno smartphone, ma scelto tra quelli più economici disponibili nel punto vendita.".

Entrando nell'analisi dei dati, Samsung ha ampliato la propria quota di mercato degli smartphone al 46 per cento rispetto al 40 per cento del primo trimestre dello scorso anno. Il secondo posto va ad Apple, che è scesa dal 15 al ​​14 per cento. Nokia è scesa al terzo posto, passando dal 19 al 14 per cento (con 100mila spedizioni in meno di Apple). Seguono Sony e LG, che hanno visto importanti crescite nelle loro quote di mercato del 64 e 178 per cento, rispettivamente. 

Secondo il nuovo rapporto IDC, le cose in India sono migliorate - il mercato della telefonia mobile è cresciuto del 24 per cento per cento su base annua. A dominare è il sistema operativo Android, che controlla il 90 per cento del mercato indiano.

IDC Q1 2013

Per quanto concerne i sistemi operativi, Android continua a dominare il mercato smartphone. Nel trimestre, 21,9 milioni smartphone Android sono stati spediti, con la quota di mercato salita al 69 per cento nel Q12013 dal 55 per cento del primo trimestre dello scorso anno. La piattaforma iOS di Apple continua a perdere terreno, con la quota di mercato scesa al 20 per cento dal 25 per cento dello scorso anno. Windows Phone ha migliorato la sua posizione, diventando ora il terzo più diffuso sistema operativo nel territorio, anche se rappresenta ancora una piccola percentuale degli smartphone spediti: la sua quota di mercato è salita al 6 per cento nel Q12013 dal 4 per cento nel Q12012.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?