Corning presenta Gorilla Glass NBT per proteggere notebook touch-screen

 

Corning, produttore del resistente vetro Gorilla Glass costruito per gli smartphone di tutto il mondo, ha progettato un nuovo tipo di vetro realizzato esclusivamente per proteggere meglio i display dei notebook

Scritto da Simone Ziggiotto il 30/07/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Corning, produttore del resistente vetro Gorilla Glass costruito per gli smartphone di tutto il mondo, ha progettato un nuovo tipo di vetro realizzato esclusivamente per proteggere meglio i display dei notebook. Si chiama Gorilla Glass NBT.

E' difficile immaginare uno scenario più disastroso che far cadere un qualche oggetto su un Chromebook Pixel da 1300 per finire di graffiare il suo glorioso display touch-screen da 239ppi. Certo, il notebook è dotato di vetro protettivo Gorilla Glass, ma il produttore del vetro di protezione per schermi touch-screen, Corning, pensa che Glass potrebbe essere ancora migliorato notevolmente.

Ecco perché la società dello stato di New York ha presentato Gorilla Glass NBT, una soluzione appositamente progettata per i notebook con display touch che mira a proteggere questi dispositivi di fascia alta dai pericoli che possono incombere dal loro uso quotidiano, dovuto per esempio a cadute o graffi.

Gorilla Glass

Lo standard Gorilla Glass, progettato nel 2007 soprattutto per l'iPhone, è in grado di gestire piuttosto bene la pressione, ma tutto quello che serve è una spinta applicata unicamente in un punto e con una certa forza per fare in modo che lo schermo corra il rischio di creparsi. Finchè si tratta di smartphone è un conto, ma con i notebook touchscreen la minaccia è ancora più grave se si considera l'enorme costo da sostenere per la sostituzione dello schermo.

Ecco perché la varietà NBT di Glass non è destinata a proteggere questi dispositivi dal tipico danno accidentale che può capitare con uno smartphone, ma piuttosto da qualsiasi tipo di graffio che può finire sullo schermo, anche ad elevate pressioni.

Secondo Corning, i tassi di reclami dei consumatori sono più di due volte superiori nel caso di graffi su notebook con display touch piuttosto che per i graffi che coinvolgono altri dispositivi mobili.

Come ci si potrebbe aspettare, il Gorilla Glass NBT sarà più costoso, ma Corning insiste sul fatto che l'aumento dei costi sarà quasi trascurabile rispetto alla resistenza maggiore garantita dal nuovo vetro. "In effetti, per solo l'1 o 2 per cento in più del prezzo di vendita di un dispositivo, Gorilla Glass NBT fornisce da 8 a 10 volte maggiore resistenza ai danni rispetto alle altre soluzioni", la società spiega in un comunicato stampa.

Il prodotto è già disponibile, e Dell ha già firmato per integrare il vetro in prossimi suoi notebook di alta gamma.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?