Un telefono di Ubuntu nei primi mesi del 2014

 

Il primo telefono caratterizzato dalla piattaforma Ubuntu potrebbe arrivare nel 2014

Scritto da Simone Ziggiotto il 23/08/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Il primo telefono caratterizzato dalla piattaforma Ubuntu potrebbe arrivare nel 2014.

Sebbene è fallita la raccolta di fondi per avviare la produzione di massa di Ubuntu Edge, il team Canonical, che sta dietro al sistema operativo basato su Linux, è determinato a continuare a sviluppare il progetto, in particolare il concetto ambizioso di convincere gli utenti Android a passare ad un sistema operativo mobile che parte come base da Linux.

Ubuntu Edge

Mentre il dispositivo non sarà realizzato per quest'anno - i 27 000 utenti che hanno portato alla raccolta di 12.8 milioni di dollari otterranno rimborsi completi - l'amministratore delegato di Canonical Jane Silber ha delineato i piani per l'azienda da cui si evince che c'è l'intento di portare un telefono con Ubuntu sul mercato nei primi mesi del 2014.

"Penso che l'esperienza completa della convergenza Ubuntu non ci sarà nel primo lotto di telefoni Ubuntu, che abbiamo in programma di distribuire nel primo trimestre 2014," Silber ha detto, "penso che la convergenza è nel futuro. Essa potrà assumere molte forme".

Il fallimento della campagna non è stato una grossa sorpresa, in quanto molte stime avevano sostenuto settimane fa che l'Edge non avrebbe mai raggiunto quota 32 milioni di dollari come sperava il team Canonical.

Chissà se il primo telefono Ubuntu che vedremo nel 2014 avrà le stesse, o migliori, caratteristiche di Edge: sistema Operativo Ubuntu; display da 4,5 pollici realizzato in vetro di zaffiro anti graffio e risoluzione HD 1280x720 Pixel; 4 GB di Memoria RAM; 128 GB di memoria interna; processore Quad-Core; fotocamera principale da 8 megapixel; fotocamera frontale da 2 megapixel; compatiblità con le reti LTE 4g.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?