Domotica: Sms e applicazioni per risparmiare sulle bollette di casa

 

Ideale per la casa in montagna, ma comoda anche per l'abitazione cittadina

Scritto da Redazione il 26/09/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 
Ideale per la casa in montagna, ma comoda anche per l'abitazione cittadina. La stufa a comando remoto, consente di poter essere gestita a distanza, senza nemmeno bisogno di applicazioni o connessione web.

Tra le tante proposte, ho avuto modo di sperimentare la tecnologia utilizzata nelle stufe Ravelli, le quali dispongono di un modulo Gprs che consente di poter accedere o spegnere la stufa con un semplice sms, cosi come dialogare a distanza con la stessa.

Un sistema comodo e utile per poter anticipare o posticipare l'accensione della stufa a seconda di un imprevisto che vi fa tardare nel rientro a casa oppure nella situazione opposta, di rientrare prima del previsto.

Ravelli Gprs

Il vantaggio si traduce in un risparmio energetico non indifferente: rispetto alle tradizionali programmazioni orarie, consente di poter modificare in tempo reale l'accensione o lo spegnimento, evitando di produrre calore quando non serve o viceversa, rientrare e trovarsi una casa fredda e inospitale.

L'utilizzo del messaggio Sms consente di poterla gestire anche laddove non è presente rete Mobile o, come spesso accade, ci si trova in roaming con altro operatore.

Restando in ambito di domotica e apps, cito volentieri la startup Nest, che ha realizzato un sensore, molto semplice da utilizzare e facilmente gestibile anche dai più negati, per poter gestire al meglio la temperatura in casa.

Nest

Si tratta di una sorta di restilyng dei classici termostati domestici, con una versione decisamente più user friendly.

Non solo un design rinnovato, ma anche controllo remoto e sensori che intuiscono la presenza o meno di persone nell'ambiente e riducono automaticamente la temperatura di esercizio.

Prezzo? 249 dollari, ma vi garantisco che in pochi anni, lo avrete ampiamente ammortizzato con il risparmio nella bolletta.

Al CES presentato il Frigorifero che Risponde agli SMS

 
Al Consumer Electronic Show (CES) di Las Vegas è stato presentato un frigorifero che è in grado di rispondere ai messaggi di testo.
Durante la presentazione della fiera di lunedì LG Electronics ha mostrato una serie di elettrodomestici interconnessi che sono in grado di comunicare tramite messaggi.
Il sistema che è stato sviluppato si chiama HomeChat e potrebbe essere integrato con ciascun elettrodomestico LG presente nella propria casa: frigorifero, lavastoviglie, asciugatrice, lavatrice, eccetera.
 
Elemento interessante è che la messaggistica non consente solamente di controllare lo stato (per esempio la lavatrice può rispondere "lavaggio in corso" o il frigorifero "la temperatura è di 4 gradi"), ma può consentire anche di controllarli, per esempio, quando non si è tra le mura domestiche.
Con un comando testuale si può bloccare l'asciugatrice.
 
Sarebbe interessante capire meglio quante e quali cose si possano fare dal proprio telefono per interagire con la cucina.
Rimanendo in attesa di ulteriori delucidazioni sul servizio, che arriveranno nei prossimi mesi, non osiamo pensare a che cosa potrebbe succedere se un malintenzionato decidesse di cominciare ad accendere e spegnere gli elettrodomestici nella nostra casa a suo piacimento.

Vi lascio al video di presentazione di Nest.

Video recensione Nest


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?