Proporta TurboCharger 7000: la nostra prova

 

Uno dei maggiori problemi degli Smartphone di ultima generazione è l’autonomia, se lavorate con il telefono o comunque lo utilizzate intensamente vi sarete trovati molte volte alla ricerca disperata di una presa di corrente per ricaricare la batteria

Scritto da Pietro Oliveri il 30/09/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Uno dei maggiori problemi degli Smartphone di ultima generazione è l’autonomia, se lavorate con il telefono o comunque lo utilizzate intensamente vi sarete trovati molte volte alla ricerca disperata di una presa di corrente per ricaricare la batteria. Oggi vi parliamo di Proporta TurboCharger 7000 una batteria portatile che vi permetterà di affrontare anche le giornate più intense senza mai rimanere “a secco” d’autonomia.

All’interno della confezione troviamo la batteria, diversi connettori, un comodo sacchettino, il manuale d’istruzioni e due cavetti allungabili.

I due cavetti hanno il Jack uguale ai connettori forniti che, una volta accoppiati, ci permetteranno di caricare il nostro dispositivo.

Quelle che vedete appena sopra sono le varie porte presenti nella batteria, una USB Standard denominata “Low” che rilascia corrente ad 1Ah, una Micro USB per caricare l’accessorio ed un’altra USB Standard denominata “High” che rilascia corrente a 2,1Ah.

È indicato caricare gli smartphone dalla porta “Low” ma, per smartphone che supportano la ricarica veloce come per esempio Samsung Galaxy S4 ed Lg G2, potrete utilizzare anche la porta da 2Ah.

Proporta TurboCharger 7000 ha una potenza di 7000mAh, può ricaricare Smartphone, Tablet, Fotocamere ecc anche utilizzando il cavo originale del nostro dispositivo.

È importantissimo precisare che l’accessorio supporta anche la ricarica di due dispositivi in contemporanea!


Sopra troviamo l’unico tasto che, se premuto, accende dei piccoli Led blu (quattro a batteria carica) che appunto segnalano la carica residua.

Quando la batteria è in carica i vari LED lampeggiano uno alla volta per poi rimanere accesi fissi quando la carica sarà completa (ci vogliono circa 7 ore).


Sotto la batteria è dotata di quattro comodi piedini gommati che permettono all’accessorio di non scivolare su superfici lisce.

Le dimensioni di Proporta TurboCharger 7000 sono di 119x73x12 millimetri e 175 grammi di peso quindi sta senza problemi in tasca o meglio ancora in una borsetta.

Nelle due immagini sopra vedete l’accessorio paragonato al nuovo LG G2.

Proporta TurboCharger 7000 ha un costo di 64,95 euro e potete acquistarlo direttamente dal sito ufficiale a questo indirizzo.

Altra cosa interessante se non volete utilizzare il vostro cavo originale ma nella confezione non trovate il piccolo jack compatibile con il vostro smartphone o tablet potete trovare altri connettori disponibili all’acquisto direttamente a questo indirizzo.

L’accessorio è promosso a pieni voti, personalmente sono riuscito a caricare completamente due volte il mio smartphone con una sola carica!

Vi lascio ora alla nostra video recensione, buona visione!

Proporta TurboCharger 7000: la nostra prova


 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?