I Migliori Smartphones Android di Novembre: Guida all'Acquisto

 

Se si sta pensando di informarsi per l'acquisto di un nuovo smartphone di medio-alta fascia e se si ha intenzione di spendere il meno possibile, ecco la guida che fa per voi

Scritto da Maurizio Giaretta il 12/11/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

I Migliori Smartphones Android di Novembre: Guida all'Acquisto

Se si sta pensando di informarsi per l'acquisto di un nuovo smartphone di medio-alta fascia e se si ha intenzione di spendere il meno possibile, ecco la guida che fa per voi. Abbiamo realizzato una guida all'acquisto calibrata per le vostre esigenze di prestazioni, dimensioni e prezzi.

Farsi strada nella giungla di dispositivi che attualmente si trovano in vendita può essere una questione di principio. Tuttavia spesso non si ha ne la voglia ne il tempo di star li a sfogliare tutti i telefoni in vendita, così può capitare che si acquisti un modello X per scoprire la settimana dopo che si sarebbe potuto acquistare un modello Y più potente e meno costoso.

Lg Nexus 5Prima di cominciare, bisogna chiarirsi le idee domandandosi "che cosa voglio da uno smartphone? Quali sono le mie esigenze?". Infatti se si è appassionati di fotografia vi diciamo subito di non farvi abbindolare dal semplice numero dei pixel, così come un numero altissimo di pixel non è necessariamente sinonimo di un buono schermo.

Sfatiamo inoltre diversi miti: quello dell'angolo di visuale per un telefono è un problema relativo, se consideriamo che quando lo usiamo non lo guarderemo quasi mai di lato. Inoltre non è detto che la soluzione più opportuna sia quella di avere un processore quad core tra le mani quando si predilige l'usabilità e l'autonomia.

PRIMA DI ACQUISTARE, CAPIAMO CHE COSA CI SERVE

Per chi naviga principalmente con il browser => Se si naviga molto su internet sarà preferibile un telefono con uno schermo spazioso. Grazie ai miglioramenti che sono stati fatti, la cornice attorno allo schermo sta diventando sempre più sottile e ciò da la possibilità di avere, a parità di dimensioni del dispositivo, uno schermo più ampio. Non è necessaria l'alta definizione, anche se è consigliabile.

Per dare un pò di numeri, una buona misura per navigare può essere quella dei 4 pollici. Tuttavia da diversi mesi stiamo assistendo al trend dei telefoni sempre più grandi, con schermi che di volta in volta sono passati a 4,3, a 4,5, a 4,8 per arrivare ai 5 pollici (e oltre). Prima di prendere un telefono solo guardando su internet, consigliamo di fare capolino in un negozio per vederli e toccarli con mano, in maniera da farsi un'idea più precisa.

Samsung Galaxy S4

Per chi è interessato all'autonomia => In questo caso si consideri che uno schermo ampio e con definizioni elevate (5 pollici Full HD, per esempio), tenderà a consumare una notevole mole di energia. Lo stesso farà un processore quad core, per quanto lo si usi a bassi regimi. Se si ha intenzione di usare pesantemente la fotocamera, vedremo la percentuale residua della batteria scemare piuttosto in fretta. La stessa cosa succederà se si usa il telefono come navigatore o per giocare (peggio ancora se con i giochi HD).

Non ci si dovrebbe mai limitare a guardare la dimensione della batteria: i mAh si devono considerare in relazione all'hardware del telefono. Per esempio i 2100 mAh su un telefono come Lg Nexus 5 (a inizio articolo sulla sinistra) sono piuttosto striminziti. Samsung Galaxy S4 (nella foto sopra), nonostante abbia caratteristiche analoghe (schermo Full HD a 5 pollici, processore quad core, etc), è più generoso grazie alla batteria a 2600 mAh. Il migliore per quanto riguarda l'autonomia è Lg G2 (sotto), nonostante l'imponente schermo Full HD a 5,2 pollici.

Lg G2

Per chi vuole una fotocamera con i fiocchi => Con qualche rara eccezione, c'è una notevole differenza tra le fotocamere degli smartphones del 2013 e quelle degli anni scorsi. Se si prende un telefono con l'ottica di usarlo come fotocamera, potrebbe essere un errore, per esempio, prendere Lg Optimus G o Sony Xperia Z, nonostante entrambi abbiano sensori da 13 Megapixel che potrebbero trarre in inganno.

Comunque sia, anche se si ha scoperto troppo tardi di non aver preso un telefono con la fotocamera ideale, una soluzione esiste e si chiama Sony QX. La scopriremo nelle prossime pagine.

Per chi usa giochi HD e vuole prestazioni al massimo => In questo caso bisogna guardare la potenza pura; ci si prepari a scoprire, comunque, che indipendentemente dalla capacità della batteria, se si abusa costantemente del telefono arriverà con una certa difficoltà a fine giornata.

Htc One

Per chi vuole un design raffinato => Un elemento che può essere preferito a moltre altre specifiche può essere l'estetica. Molti telefoni top di gamma ora sono realizzati in metallo (Htc One - nella foto qui sopra - , Apple iPhone 5S, Nokia Lumia 925, tanto per fare degli esempi). Sebbene siano più gradevoli alla vista, rendono impossibile la sostituzione della batteria in caso di danneggiamento o hanno degli alloggi per schede microSD o micro SIM piuttosto scomodi da usare. La scelta di un telefono metallizzato o con il retro non apribile può essere una scelta legittima, ci mancherebbe, basta solo che non lo si scopra una volta fatto l'acquisto.

Nelle pagine successive analizzeremo modello per modello tutti i principali pro e contro. Così sarà più semplice fare una scelta consapevole, senza farsi abbindolare dai commessi dei negozi, e magari sarà possibile risparmiare anche qualche centinaio di euro.

 

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?