Insieme, Apple e Samsung il 109 per cento dei profitti della telefonia mobile

 

"E' impossibile!" probabilmente starete pensando dopo aver letto il titolo di questo articolo

Scritto da Simone Ziggiotto il 17/11/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Insieme, Apple e Samsung il 109 per cento dei profitti della telefonia mobile

"E' impossibile!" probabilmente starete pensando dopo aver letto il titolo di questo articolo. Come hanno potuto Apple e Samsung prendere oltre il 100 per cento dei profitti nel business mobile? E' possibile, vi dico, e ora vi spiego anche il perchè.

Apple e Samsung sono riuscite, insieme, ad avere il 109 per cento dei profitti nel mercato della telefonia mobile per il semplice fatto che la maggior parte delle altre compagnie sono in rosso: è così, almeno secondo gli analisti di Canaccord Genuity.

Canaccord Genuity Q3 2013

La quota dei profitti totali del settore della telefonia mobile di Apple è passata dal 53 per cento nel secondo trimestre al 56 per cento nel terzo trimestre di quest'anno. La quota di Samsung è aumentata, passando dal 49 per cento al 53 per cento. Secondo Strategy Analytics, Apple ha raccolto più profitti rispetto alle divisioni mobili di Samsung, Nokia, LG, Motorola, Huawei e Lenovo tutte insieme.

L'unica altra società che non è andata in rosso è Sony, la cui quota è passata dall'1 per cento al pareggio (0 per cento). Nokia, HTC e LG hanno appena passato il pareggio, scendendo di quota del meno 1 per cento nel terzo trimestre dell'anno, mentre Motorola e BlackBerry sono scese molto di più: rispettivamente dal -3 e -1 per cento al -4 e -2 per cento).

Sottilineo che questi calcoli non includono produttori cinesi come Lenovo, ZTE e Huawei, che sono vicini ai produttori Top 5 di smartphone in tutto il mondo. Un'altra cosa non presa in considerazione è che alcuni fornitori di prodotti Android includono i profitti provenienti dalla vendita di tablet nel loro numero, non solo telefoni quindi.

Apple e Samsung comandano il 106 per cento dei profitti del settore

Apple è il produttore di smartphone più redditizio del business nel Q1 2014 (primo trimestre 2014), con il 65 per cento della quota. Segue Samsung, con una quota del 41 per cento. Malissimo Nokia, con quota al -3 per cento.

Apple è di gran lunga il produttore di smartphone più redditizio del business in questo momento, con il 65 per cento della quota del settore. Segue Samsung, con una quota del 41 per cento. Tutti gli altri produttori che concorrono nel mercato smartphone o hanno una quota negativa o sostanzialmente sono in pareggio con le loro rispettive attività.
Nokia è il produttore che il peggior dato rilevato: l' azienda finlandese ha rappresentato il -3 per cento dei profitti del settore. HTC, Sony, LG e tutti gli altri pareggiano, mentre Motorola e Blackberry sono al -1 per cento.
 
Questo significa che oltre il 100 per cento di tutti i profitti del settore smartphone sono composti dalle vendite di Apple e Samsung. Apple ha visto un aumento rispetto allo scorso anno: il gigante tecnologico di Cupertino è passato al 65 per cento dal 57 per cento di un anno fa. Samsung, invece, ha perso il 2 per cento.
I dati sono stati raccolti da Canaccord Genuity, ma non tengono conto dei produttori cinesi, come Xiaomi e Huawei. Questo è dovuto alla mancanza di stime attendibili dei profitti per queste altre società.
 
"Date le attuali dinamiche competitive, crediamo che Apple e Samsung manterranno la quota nel loro valore dominante nel corso del 2014", ha detto l'analista di Canaccord, Michael Walkley. "Con BlackBerry in difficoltà e Microsoft che ha acquisto Nokia crediamo che gli OEM cinesi con forti offerte Android probabilmente emergeranno come forti concorrenti per Apple e Samsung nel lungo periodo".
 
Profitti smartphone Q1 2014
 
 
USA: di Samsung o Apple 2 smartphone su 3

Al termine di dicembre 2013, ComScore ha rilevato che due su tre smartphone americani sono di Apple o Samsung. Android di Google rimane la piattaforma più diffusa, seguita da iOS di Apple.

L'ultimo rapporto di analisi del mercato smartphone negli Stati Uniti stilato da ComScore non ci segnala nulla di nuovo: Samsung e Apple continuano ad essere i produttori che più vendono, e addirittura hanno quote di mercato in continuo aumento.
 
Ciascuno dei due top OEM consolidano le loro posizioni ai vertici del mercato degli smartphone, con un aumento di 1,2 punti percentuali, rispettivamente. Apple possiede ora il 41,8 per cento del mercato, con Samsung che segue al secondo posto con la sua quota al 26,1 per cento (). All'inizio del 2014, due terzi degli utenti di smartphone negli Stati Uniti hanno un dispositivo Apple o un dispositivo Samsung.
 
ComScore Dicembre 2013
 
Al terzo posto troviamo Motorola, che ha preso l'ultimo posto del podio che una volta spettava ad LG. Motorola ha avuto a Dicembre 2013 una quota al 6,7 per cento (in discesa dal 6,8 per cento di settembre dello scorso anno), mentre LG a Dicembre ha registrato una quota del 6,6 per cento (stabile rispetto alla rilevazione precedente di settembre).
 
Andando invece ad analizzare il mercato delle piattaforme per dispositivi mobili, è Android il sistema operativo più diffuso, con una quota al 51.5 per cento (inferiore di 0.3 punti percentuale rispetto a settembre) seguito da iOS al secondo posto con una quota al 41.8 per cento (in crescita dell'1.2 per cento rispetto a settembre). Il fatto che Apple è il maggior produttore di smartphone ma la quota del suo sistema operativo non è la più alta è perchè Android può contare non solo sui dispositivi Samsung, ma anche quelli di altri produttori.
 
ComScore Dicembre 2013
 
Tornando alla diffusione delle piattaforme mobili, Blackberry OS è al terzo posto con una quota al 3.4 per cento, scesa dal 3.8 per cento rilevato a settembre. Windows phone OS è in quarta posizione, con una quota che si attesta al 3.1 per cento di dicembre, contro il 3.3 per cento di settembre (-0.2%). Anche Symbian è sempre meno diffuso, e a dicembre ha avuto una quota del 0.2 per cento contro lo 0.3 per ento di settembre.
 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?