Sailfish OS anche per gli utenti Android

 

Presto sarà possibile chiedere l'installazione del sistema operativo Sailfish OS su un dispositivo che già esegue Android

Scritto da Simone Ziggiotto il 02/12/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Sailfish OS anche per gli utenti Android

Presto sarà possibile chiedere l'installazione del sistema operativo Sailfish OS su un dispositivo che già esegue Android.

Se siete utenti Android ma fremate dalla voglia di provare il nuovo Sailfish OS, senza però sborsare i 399 euro per comprare il cellulare Jolla, l'unico oggi con questa piattaforma, la società Fret permetterà presto di installare il sistema operativo sviluppato da ex dipendenti Nokia e successore di MeeGO su qualsiasi dispositivo Android che si ha già in possesso.

Il servizio di migrazione non è ancora disponibile, ma presto lo sarà, come è stato confermato dal CEO della società Tomi Pienimaki. In un'intervista con un sito finlandese, Mr. Pienimaki ha dichiarato quanto segue:

"Questo è il piano. Sia su dispositivi business che non. E' abbastanza facile da installare il sistema operativo [Sailfish OS] sui dispositivi Android. Non esiste una vera e propria cultura in queste parti del mondo [Finlandia], ma ci sono persone che installano nuovi sistemi operativi sui propri dispositivi. In Cina è diventata un'abitudine. Circa la metà degli acquirenti di smartphone oggi aggiornano i loro dispositivi più vecchi o meno costosi con una migliore versione di Android".

Nulla è nuovo, in Cina già si installano sistemi operativi alternativi:

"Per noi è una possibilità il fatto di iniziare a distribuire il nostro sistema operativo soprattutto in Cina. Ci sono siti che distribuiscono già software alternativi ed i clienti cinesi stanno aggiornando a questi, quindi non dobbiamo insegnare qualcosa a loro. Dobbiamo solo far arrivare Sailfish a quei siti web e fare in modo che Sailfish verrà eseguito su diversi tipi di dispositivi Android".

L'amministratore delegato di Jolla, inoltre, ha confermato che la società non ha alcuna intenzione di cercare di monetizzare quanto più può dalla vendita del sistema operativo stesso. Piuttosto, la squadra composta dagli ex dipendenti di Nokia che è passata allo sviluppo di Sailfish OS potrà contare sulla vendita di applicazioni, servizi e pubblicità in-app per monetizzare i propri sforzi.

Tutto questo significa che vi sono reali potenzialità per Sailfish OS di diventare un concorrente di Android che Google non deve sottovalutare. Voi sareste disposti a provare Sailfish sul vostro droide? Dateci la vostra opinione tra i commenti qui sotto.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?