Android, iOS, smartphone, tablet e le previsioni IDC per il 2014

 

L'ecosistema Android di Google terrà il fiato sul collo ad Apple nel 2014, secondo IDC, che ha pubblicato le sue ultime previsioni per il prossimo anno

Scritto da Simone Ziggiotto il 05/12/13 | Pubblicata in Produttori | Archivio 2013

 

Android, iOS, smartphone, tablet e le previsioni IDC per il 2014

L'ecosistema Android di Google terrà il fiato sul collo ad Apple nel 2014, secondo IDC, che ha pubblicato le sue ultime previsioni per il prossimo anno.

La crescita dei ricavi e del numero di download presso lo store online Google Play per dispositivi Android crescerà. Si prevede una diminuzione, invece, dei ricavi e del numero di download presso l'App Store di Apple nel 2014, secondo IDC, con i risultati che saranno pari o poco più alti rispetto a quelli di quest'anno.

Ecco cosa ha detto IDC nello specifico:

L'assalto ai dispositivi cellulari continuerà nel 2014 con un fatturato per i tablet in crescita del 18 per cento e per gli smartphone del 12 per cento. La community Android, guidata da Samsung, manterrà il suo vantaggio in termini di volume nel corso del prossimo anno superando Apple, mentre Apple manterrà stabile il suo margine operativo grazie al maggiore prezzo medio di vendita dei suoi prodotti e grazie al suo ecosistema consolidato di applicazioni.

Ci sarà più spazio per Microsoft, che ha bisogno di raddoppiare rapidamente l'interesse degli sviluppatori nella sua piattaforma mobile Windows.

Gli investimenti cresceranno del 25 per cento nel 2014 per le soluzioni cloud, raggiungendo oltre 100 miliardi di dollari, IDC prevede. "Una battaglia sarà per gli sviluppatori che potranno creare le applicazioni cloud-based e soluzioni che serviranno ad alimentare la crescita del mercato", secondo la società di ricerca.

Secondo IDC, poi, il 2014 sarà un anno in cui vedremo crescere i volumi di vendita di dispositivi mobili fino a 270.5 milioni di unità, per una percentuale di circa il 22 per cento su base annuale. Tuttavia, anche se ci sarà una crescita, questa sarà inferiore rispetto a quanto avvenuto nel 2013 rispetto allo scorso anno. Questo perchè è in crescita il numero di phablet venduti (smartphone dal grande display) e, di conseguenza, si prevede in calo il numero di tablet con display da 7-8 pollici venduti.

E la cattiva notizia? Il mercato dei PC sarà messo ancora di più "sotto stress" con un fatturato a livello mondiale che calerà del 6 per cento su base annua.

 

Ultime notizie

 
 

Notizie per Categoria

 
 

Seguici

 

Promozioni Consigliate

 
Vuoi restare aggiornato ?